Atletica: una grande Chiara Smeraldo della Maurina Olio Carli ai campionati italiani indoor a Padova / i risultati

Atletica

Chiara Smeraldo e Nicolò sono alleanti dal tecnico Maurina Paolo Smeraldo, mentre Stefania Peduzzi è alleanta dal tecnico Sergio Cagnati.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Chiara Smeraldo grande protagonista ai Campionati Italiani Indoor di prove multiple nella categoria allieve disputatesi sulla pista di Padova. La giovane atleta della Maurina Olio Carli, atleticamente cresciuta nell’Atletica Santo Stefano Planum è giunta quarta, ai piedi un podio quanto mai prestigioso.
La vittoria, con il nuovo record italiano, è stata conquistata da Larissa Iapichino (figlia di Fiona Mey) davanti all’ex primatista Veronica Besana, ragazze più che promettenti e con già esperienze internazionali. Chiara ha dato il massino nelle cinque prove del programma con solo un piccolo calo nel salto in alto dove ha ottenuto una misura inferiore alle sue possibilità, che non ha comunque influito più di tanto sul risultato finale.
La prova del 60 hs ha visto Chiara al quarto posto con un ottimo 8″77, non lontana dal vertice e dal record Ligure. Piccolo cedimento nel salto in alto. Chiara si è fermata a m. 1,55 comunque davanti sia alla Iapichino che alla Besana. Sesto posto per lei.

Nelle tre prove restanti Chiara ha dato il massimo. Seconda nel peso lanciando l’attrezzo da Kg. 3 a 11,62, a soli quattro centimetri dal vertice. Quindi capolavoro nel lungo, nulla da fare contro le specialiste Iapichino e Besana ma con m. 5,81 si è piazzata terza migliorando di ben 20 centimetri il suo recente record ligure- Infine la prova sui m. 400, la più ostica per lei alla prima esperienza sulla distanza, che però l’aveva preparata molto bene. Doveva fare 1’05″6 per il nuovo record ligure. Sui due giri di pista si è prudentemente un po’ trattenuta ma ha chiuso in 1’04″79.
Per lei nuovo record ligure del Penthatlon con 3585 punti, 27 in più del precedente primato tolto alla genovese Chiaratti ieri vincitrice nella categoria maggiore, quella Juniores. Il nuovo record è anche la sesta prestazione italiana all time. In gara anche l’altra atleta della Maurina Stefania Peduzzi giunta diciannovesima, in Italia, posizione importante. In una gara di contorno, sui 1500 metri, ottima prova di Niccolò Scarlino che ha corso in 4’11″81, quarta prestazione italiana dell’anno e mimo centrato per i camp. Italiani. di Ancona tra15 giorni, un risultato che lascia ben sperare. Chiara Smeraldo e Nicolò sono alleanti dal tecnico Maurina Paolo Smeraldo, mentre Stefania Peduzzi è alleanta dal tecnico Sergio Cagnati.
Prossimo importante appuntamento tra 2 settimane ai camp. Italiani Indoor ad Ancora.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!