Imperia: violenza sessuale su un bambino di 8 anni, 45enne arrestato dalla Polizia/I dettagli

Cronaca Cronaca Imperia

L’uomo avrebbe obbligato un bambino di soli 8 anni a ripetere con lui scene di sesso che gli mostrava sul cellulare.

È accusato di violenza sessuale su minori un artigiano di origini sudamericane di 45 anni, in Italia da tempo, arrestato dalla Polizia. L’uomo avrebbe obbligato un bambino di soli 8 anni a ripetere con lui scene di sesso che gli mostrava sul cellulare.

Violenza sessuale su un bambino di 8 anni: la vicenda

Secondo quanto finora ricostruito, al momento dei fatti il 45enne stava effettuando dei lavori di ristrutturazione nell’abitazione dei genitori del bambino. L’uomo, dopo essersi conquistato la fiducia del piccolo, avrebbe approfittato di diversi momenti (due in particolare sono gli episodi contestati) durante i quali si trovava da solo con lui per compiere gli abusi, mostrandogli immagini pornografiche da ripetere insieme, chiedendogli di mantenere il segreto.

Il bambino, però, in seguito è riuscito a trovare il coraggio di raccontare tutto ai genitori ed è scattata immediatamente la denuncia nei confronti del 45enne. Le indagini della Polizia hanno portato quindi alla misura cautelare del carcere richiesta dal gip. L’uomo al momento si trova al carcere di Sanremo.

 

Segui Imperiapost anche su: