Imperia: furto in sacrestia a San Giovanni. Trafugati 2 mila euro, denunciato un 50enne/I dettagli

Cronaca Imperia

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’uomo si trovava all’interno della Basilica lo scorso 5 gennaio per alcuni lavori di manutenzione.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno chiuso l’inchiesta relativa al furto di denaro avvenuto all’interno della sacrestia della Basilica di San Giovanni, a Imperia, lo scorso 5 gennaio. 

I militari, al termine delle indagini, hanno denunciato un uomo di 50 anni.

Imperia, furto nella sacrestia della Basilica di San Giovanni: denunciato un 50enne

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’uomo si trovava all’interno della Basilica lo scorso 5 gennaio per alcuni lavori di manutenzione. Conoscendo la Basilica, avendola frequentata in passato, si sarebbe intrufolato all’interno della sacrestia, trafugando circa 2 mila euro. 

Il 50enne avrebbe confessato il furto poche ore dopo al parroco, durante la confessione, restituendo anche l’interno maltolto.

Un pentimento che, però, non gli è bastato per evitare la denuncia. Il furto in luogo di culto, infatti, è procedibile d’ufficio, senza querela di parte. 

L’uomo, inchiodato anche dalle telecamere, è stato così denunciato per furto. 

 

Segui Imperiapost anche su: