Imperia: bilancio e porta a porta, la nota post-consiglio dei capigruppo di maggioranza. “Grande senso di responsabilità del Sindaco Scajola”

Consigli comunali Imperia Politica

“Dopo il Consiglio Comunale di ieri non possiamo che sottolineare il grande senso di responsabilità dimostrato dal sindaco Claudio Scajola. Sia sul fronte del bilancio che del porta a porta l’Amministrazione si è fatta carico di anni di inerzia e cattiva gestione. Sono stati adottati provvedimenti che forse non attireranno facili applausi, ma che saranno capaci di dare un futuro alla città“. Così in una nota i capigruppo di maggioranza Claudio Ghiglione (Imperia Insieme), Daniele Ciccione (Obiettivo Imperia) e Vincenzo Garibbo (Area Aperta).

“Grazie al piano di riequilibrio – prosegue la nota – Imperia avrà finalmente un bilancio sano e potrà programmare con chiarezza le tante sfide che ci attendono. Le scelte fatte sono state necessarie per evitare il dissesto del Comune e l’arrivo di un commissario che avrebbe tagliato tutto e bloccato di fatto ogni barlume di crescita.

Sulla raccolta dei rifiuti, il dato fornito dal sindaco in chiusura di seduta, con la raccolta differenziata che ha raggiunto il 44% nei primi 18 giorni, è il segno che la strada intrapresa è quella giusta. C’è ancora molto da migliorare, ma il servizio in molte parti della città funziona e molti cittadini stanno collaborando alla buona riuscita del progetto”.