Imperia: “India 2018, il Ladakh secondo noi”, giovedì 21 marzo al Polo Universitario la serata di videoproiezioni del CAI/Il programma

Cultura e manifestazioni Home

Le foto, i filmati e i commenti cercheranno di far condividere allo spettatore le fatiche e le gioie di un’esperienza ad alta quota

Un’altra serata che il Club Alpino Italiano di Imperia dedica alla montagna , infatti giovedì 21 marzo alle ore 21.15 presso il Polo Universitario di Imperia si terranno le videoproiezioni a cura di Emanuela Ricci e Marco Zat , soci della sezione , dal titolo : “INDIA 2018 Il Ladakh ..secondo noi

Un viaggio, un’avventura, una spedizione questo emerge dal racconto dei due soci che dopo un brevissimo soggiorno a New Delhi sorvolano l’Himalaya per atterrare a Leh, capoluogo del Ladakh , punto di partenza di innumerevoli trekking.

Infatti anche loro iniziano la loro avventura con il trekking di Markha Valley, ma un’improvvisa quanto imprevista alluvione li costringe a modificare il programma per poter ottimizzare la salita in stile himalayano alla parete Nord Est del Kang Yatze I di 6400 mt.

L’esperienza maturata nelle spedizioni precedenti , l’accurata preparazione fisica e la fortuna hanno fatto in modo che il giorno di ferragosto Emanuela e Marco raggiungessero la vetta.

Le foto, i filmati e i commenti cercheranno di far condividere allo spettatore le fatiche e le gioie di un’esperienza ad alta quota.

L’attività della Sezione è sempre intensa: a fine febbraio è stata organizzata la gara di scialpinismo “Coppa Kleudgen Acquarone” la più antica in Italia che ha impegnato molti soci e che ha riscosso un buon successo; prossimamente inizierà un corso di escursionismo avanzato la cui presentazione sarà il 3 aprile in sede; la normale attività sociale è portata avanti con buona partecipazione di soci.

Segui Imperiapost anche su: