Imperia: sparatoria Piani, i tre arrestati restano in carcere. “Non volevamo rubare”/I dettagli

Cronaca Cronaca Imperia

Restano in carcere Riccardo Bacci, Floriano D’Orazio e Raffaele Vitale.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Restano in carcere Riccardo Bacci, 47 anni, Floriano D’Orazio e Raffaele Vitale, entrambi 48enni, i tre uomini arrestati domenica 24 marzo, dalla Polizia, in frazione Piani a Imperia, al termine di un inseguimento conclusosi con l’esplosione di alcuni colpi di pistola.

Sparatoria Piani: giudice convalida arresti

Questa mattina, presso il carcere di Imperia, si è tenuta l’udienza di convalida degli arresti. I tre, pregiudicati, residenti in provincia di Imperia, conosciuti in particolare nel sanremese, difesi dagli avvocati Luca Ritzu, Bruno Di Giovanni e Mario Ventimiglia, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, rilasciando però spontanee dichiarazioni per chiarire alcune contestazioni.

In particolare, tutti e tre hanno negato di essere responsabili di eventuali reati di natura predatoria , e Bacci, in particolare, ha negato che il furgone fosse rubato, specificando di non essersi fermato all’alt in quanto sottoposto a obbligo di dimora a Sanremo e, dunque, preoccupato per le eventuali conseguenze. 

Il giudice ha convalidato gli arresti e disposto il carcere. 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!