Imperia: le storiche fiat 500 invadono via Cascione e via XX settembre per il 3° raduno “Noi Im 500” / foto e video

Cultura e manifestazioni

Oltre 50 le vetture che questa mattina hanno invaso pacificamente via Cascione e via XX settembre a Porto Maurizio.

Grande successo per la terza edizione di “Noi Im 500”, il raduno imperiese dedicato alle Fiat 500 storiche e derivate, organizzato dal 500 Club Italia in collaborazione con il Comune di Imperia, il CIV di Porto Maurizio e la Confcommercio. Oltre 50 le vetture che questa mattina hanno invaso pacificamente via Cascione e via XX settembre a Porto Maurizio.

Dopo le iscrizioni c’è stata la benedizione dei ramoscelli d’ulivo, delle vetture e degli equipaggi. Poi le 500 sono partite per un giro turistico che interesserà la Val Prino. Intorno alle 15.30 si terrà un concerto della Banda Musicale della Città di Imperia, che sarà seguito da premiazioni, ringraziamenti e saluti.

“È il terzo anno che facciamo il raduno delle 500 a Imperia – ha detto Francesco Pittitto presidente del club 500 imperiese – e devo dire che è sempre ben accolto dall’amministrazione comunale, dall’assessore Vassallo. Voglio ringraziare anche la Confcommercio, il presidente del Civ e i commercianti di via Cascione e via XX settembre per la collaborazione. Nel pomeriggio ci sarà la banda città di Imperia, per un concerto itinerante. Siamo molto contenti di aver scelto Porto Maurizio per questo raduno, perché in questa cornice merita”. 

“Una bella cornice, una bella manifestazione, una bella organizzazione – ha commentato a ImperiaPost l’assessore alle manifestazioni Simone Vassallo – devo dire che le 500 hanno sempre un’immagine positiva e nonostante sia una macchina d’epoca è diventata una passione che siamo orgogliosi di ospitare nella nostra città. Abbiamo animato via Cascione, via XX settembre. Un ringraziamento particolare va a Francesco Pittitto come presidente del club 500 imperiese, al C.I.V. di Porto Maurizio, dunque Riccardo Caratto e a tutte le persone che si sono date da fare per mettere in piedi una manifestazione che vuole essere il punto di partenza su Imperia, un giro nell’entroterra, dopodiché ritorneranno a Imperia e nel pomeriggio saranno qua in via Cascione e via XX settembre con la banda città di Imperia. Vuole essere una giornata di festa, un momento di ritrovo per gli appassionati di queste macchine, credo che sia una passione sana, una passione che la città di Imperia è sempre ben lieta e orgogliosa di accogliere”. 

 

Segui Imperiapost anche su: