L’imperiese Matteo Manconi al Nautico “Ferraris Pancaldo” di Savona per il seminario sul Diritto internazionale marittimo

Cultura e manifestazioni

Gli alunni hanno mostrato vivo interesse e coinvolgimento, tanto da convincere i docenti a riproporre ulteriori appuntamenti su questa stessa scia in occasione del prossimo anno scolastico.

Nei giorni scorsi l’Istituto Nautico “Ferraris Pancaldo” di Savona ha ospitato un seminario dedicato al Diritto internazionale marittimo. Le lezioni sono state affidate a Matteo Manconi, esperto di Diritto internazionale e amministrativo marittimo e praticante abilitato presso lo Studio legale internazionale dell’avvocato Pier Mario Telmon di Sanremo. Manconi già da diversi anni ha infatti orientato la sua attenzione e i suoi studi su questo, che rappresenta un settore molto particolare nell’ambito delle leggi relative al mondo della navigazione. In sala gli alunni delle classi quinte dello storico Istituto Nautico savonese.

Oggetto del seminario, svolto nell’arco di due giornate, sono stati in modo particolare tutti gli aspetti del Diritto internazionale legati a situazioni che i marittimi si trovano a dover affrontare quotidianamente, nell’ambito della loro attività lavorativa. Un modo diretto per calare gli studenti nella concretezza del lavoro che si troveranno a svolgere una volta terminato il loro ciclo di studi. Non è la prima volta che Manconi offre la sua esperienza agli studenti del Pancaldo: un segno del progetto dei docenti, volto a rendere il piano di studi della scuola il più possibile attinente alla realtà lavorativa legata a questo particolare tipo di istruzione.

Fra gli argomenti affrontati da Matteo Manconi, gli aspetti relativi alle varie certificazioni richieste per le navi commerciali, anche dal punto di vista della tutela ambientale, le normative attinenti la sicurezza, intese sia come prevenzione degli incidenti, che come reazione ad attacchi esterni, quali gli atti di pirateria, purtroppo ancor oggi di attualità per i naviganti. Focus anche sulla formazione professionale e sui diritti dei lavoratori marittimi.

Gli alunni hanno mostrato vivo interesse e coinvolgimento, tanto da convincere i docenti a riproporre ulteriori appuntamenti su questa stessa scia in occasione del prossimo anno scolastico.

Segui Imperiapost anche su: