Imperia: il Comune non bada a spese. Oltre 70 mila euro per ristrutturare i bagni/Il progetto

Attualità Imperia

L’importo totale dei lavori è di 73.954,62 euro. Il progetto sta creando non pochi malumori all’interno della minoranza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Oltre 70 mila euro per la riqualificazione dei bagni al primo piano del Comune di Imperia. Il progetto, approvato lo scorso 11 aprile dalla Giunta Comunale, sta creando non pochi malumori in sede alla minoranza, tanto che il consigliere Davide La Monica (Vince Imperia) ha presentato la scorsa settimana (ed è ancora in attesa di risposta) una richiesta di accesso agli atti per visionare la documentazione.

I dubbi della minoranza sono legati tutti a un solo interrogativo? È davvero necessario stanziare una cifra così corposa in un momento così delicato per le casse del Comune?

Imperia: oltre 70 mila euro per la ristrutturazione dei bagni del Comune

Nel dettaglio, il progetto prevede la riqualificazione dei due bagni esistenti, uno dei quali sarà di rappresentanza. Lo spazio verrà raddoppiato, rispetto allo stato attuale, con la realizzazione di un soppalco, raggiungibile per mezzo di una scaletta, che ospiterà uno spazio destinato al personale.

Di fatto, il Comune ha deciso di procedere con i lavori di riqualificazione in quanto ritiene gli attuali servizi igienici non idonei a essere rappresentativi di un edificio pubblico e inidonei alle normative sui disabili. 

L’importo totale dei lavori è di 73.954,62 euro.

Lavori importanti, ma non urgenti. Questi i dubbi della minoranza. “Si tratta di una spesa ingente. Mi riservo di valutarla pienamente dopo aver esaminato la documentazione che ho richiesto. Certamente, spendere una cifra simile in questo momento storico, con il Comune sofferente sotto il profilo finanziario, pare davvero inopportuno commenta a ImperiaPost Davide La Monica.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!