Imperia: gli studenti della scuola primaria “A. Volta” di Sanremo in visita al Museo Navale/Le immagini

Cultura e manifestazioni

A breve si concluderà anche il progetto “Differenziamoci a scuola” che vedrà le classi di Coldirodi impegnate nella realizzazione di una vera e propria lezione sui rifiuti.

Bellissima giornata ieri per le classi IA e IB della scuola primaria “A. Volta” di Sanremo che hanno visitato il museo navale di Imperia quale premio per aver vinto il concorso “Un presepe sostenibile”, organizzato da Amaie energia e servizi srl, in collaborazione con il Comune di Sanremo, l’ufficio scuole e l’azienda Trasporto RT.

“Per l’iniziativa che è stata realizzata a cavallo tra questo e l’anno passato e che fa parte di un più ampio progetto di comunicazione che coinvolge le scuole in generale”, racconta il direttore di Amaie energia e servizi srl ing. Giorgio Prato “abbiamo voluto, per le classi che si sono maggiormente distinte, una giornata speciale. Il 22 febbraio il Teatro dei Mille Colori, capitanata da Salvatore Stella, ha infatti rappresentato presso la Scuola Materna S. Marta di via Volta un divertentissimo spettacolo di magia comica dal titolo “I Sogni son Desideri”, dove l’attore sanremese ha interagito per 50 minuti con tutti i bambini e le loro maestre con numerose gag, magie e anche storie dal fascino antico raccontando l’importanza di fare bene la raccolta differenziata quale fondamentale passo per salvaguardare l’ambiente”.

Oggi invece”, proseguono le insegnanti Fiorenza Bianchi e Carmen Genovese “i ragazzi della nostra scuola hanno potuto visitare il Museo Navale di Imperia e assistere ad una video proiezione sul tema delle bellezze e delle vulnerabilità dell’ambiente in generale, con particolare attenzione a quelle marine, grazie al supporto e alla collaborazione dello staff della comunicazione di Amaie”.

“Ai bambini l’esperienza è piaciuta moltissimo”, concludono le maestre Elia Robaldo, Daniela Messina e Roberta Gambacorta “e quindi non ci faremo sfuggire l’opportunità di partecipare anche il prossimo anno alla bellissima iniziativa dei Presepi sostenibili!”.

A breve si concluderà anche il progetto “Differenziamoci a scuola” che vedrà le classi di Coldirodi impegnate nella realizzazione di una vera e propria lezione sui rifiuti. Il progetto, realizzato in collaborazione con il Club per l’Unesco di Sanremo, potrebbe essere selezionato per far parte del festival dello sviluppo sostenibile.

Segui Imperiapost anche su: