Imperia: “controllate sempre me!”. Fermato per un controllo, sputa sulla macchina della Polizia. Denunciato 24enne

Cronaca Cronaca Imperia

Il curriculum criminale dello straniero annovera reati quali furti, rapine, spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale.

Nella giornata di ieri la Squadra Volante della Polizia di Stato procedeva al controllo di un soggetto extra comunitario, un giovane di 24 anni proveniente dal Marocco, noto agli operatori per i numerosi precedenti penali a suo carico.

Il curriculum criminale dello straniero annovera reati quali furti, rapine, spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale.

Durante il controllo dei documenti il soggetto teneva un atteggiamento ostile e scontroso nei confronti dei poliziotti, i quali tuttavia procedevano nella loro attività e, a fronte della regolarità della documentazione, la riconsegnavano allo stesso e lo congedavano.

Risaliti sull’autovettura di servizio per allontanarsi e continuare l’attività di controllo del territorio, gli agenti, però, venivano colpiti da improperi dello straniero, il quale prima imprecava contro di loro esclamando a gran voce “bastardi controllate sempre me” e subito dopo affiancava il mezzo e sputava contro il finestrino, imbrattandolo di saliva.

I poliziotti, a questo punto, scendevano nuovamente dal veicolo e, bloccato il tentativo di allontanamento del soggetto, lo accompagnavano negli uffici della Questura ove veniva denunciato per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e vilipendio.

Segui Imperiapost anche su: