Europee 2019: scontro Berlusconi-Toti. “Chi esce da Forza Italia condannato a invisibilità”/Il caso

Elezioni europee 2019

Berlusconi, rispondendo alle domande dei giornalisti a Bruxelles, ha replicato in maniera piccata alle considerazioni sul voto del Governatore Toti.

È scontro al vertice di Forza Italia dopo l’esito negativo delle elezioni europee.  Il leader Silvio Berlusconi, in particolare, rispondendo alle domande dei giornalisti a Bruxelles, ha replicato in maniera piccata alle considerazioni sul voto del Governatore della Regione Liguria Giovanni Toti.

Europee 2019: Flop Forza Italia, scontro Toti-Berlusconi

Toti ha dei suoi sentieri personali che a mio parere non porteranno da nessuna parte. Tutti coloro che sono usciti da Forza Italia si sono condannati all’invisibilità ha dichiarato Berlusconi ai cronisti.

Non si è fatta attendere la replica, all’Ansa, a margine di un forum sul turismo a Porto Cervo, da parte di Toti.

“Forse Berlusconi non si è accorto che è Forza Italia a marciare diritta verso l’inivisibilità. Dimezzare i voti in un anno mi sembra un ottimo viatico in tal senso. Il Cavaliere sbaglia a non ascoltarmi per l’ennesima volta e a preferire chi gli racconta una verità inesistente, ovvero l’autosufficienza della sua leadership a salvare Forza Italia.

Purtroppo non sarà così. La sorte di Toti, visibile o invisibile è poco importante e poco interessante. Ma Berlusconi, dopo aver inventato Forza Italia come casa dei moderati, eviti di essere ricordato come il suo stesso liquidatore . La sua storia non lo merita”. 

Segui Imperiapost anche su: