Imperia: folla commossa per l’ultimo saluto a Pasquale Indulgenza. “Punto di riferimento per tutti noi”

Attualità Imperia

Una folla commossa al Cimitero di Imperia Oneglia per portare l’ultimo saluto al professor Pasquale Indulgenza, ex consigliere comunale e storico esponente della sinistra imperiese, scomparso all’età di 57 anni per un malore improvviso.

Presenti, oltre a familiari e amici, numerosi studenti e colleghi professori, esponenti politici di tutti gli schieramenti e diverse autorità locali.

“Ho avuto il privilegio di condividere la vita con te – ha affermato la compagna Carla di ascoltare ogni giorno il tuo animo gentile e raffinato, la tua profondità di pensiero unita al rigore morale“. 

Il ricordo degli studenti

“Fino a qualche giorno fa tutto era normale. Quando ci è giunta la notizia non ci potevamo credere. Abbiamo iniziato a pensare a tutti i bei momenti passati insieme, il bene che ci volevi e le tue belle parole. Eri l’unico ad essere sempre al nostro fianco pronto sempre ad ascoltarci”.

Grazie per averci sostenuto in ogni decisione. Grazie per averci permesso di lasciarle qualcosa, almeno un segno. Le persone non si perdono mai se le hai a cuore. Buon viaggio professore”.

“Volevamo salutarla per l’ultima volta, ringraziandola per ciò che ha fatto per noi. Lei non è stato un semplice professore, ma una figura di riferimento e un sostegno. Ci ha aiutato a superare momenti più grandi di noi, insegnandoci che la vita non regala mai nulla, ma di combattere per ottenere ciò che si vuole. Se siamo diventato ciò che siamo è anche grazie a lei e ai suoi insegnamenti. Rimarrà sempre il nostro supereroe preferito, come quelli dei fumetti che le piacevano tanto”.

“Ci ha lasciati così all’improvviso, senza avvisarci, senza salutarci. Anche se per poco tempo, ci ha aiutato e cresciuto con l’affetto di un amico. Ci ha insegnato davvero tanto, ci mancheranno le sue favolose lezioni, i suoi meravigliosi ragionamenti e la sua contagiosa allegria”.