#DateciRetta: taglio pensioni, delegazione imperiese CGIL in viaggio per Roma per la manifestazione di sabato 1 giugno

Attualità Imperia

La manifestazione, dal titolo “Taglio delle pensioni: oltre l’imbroglio la beffa” avrà luogo domani, sabato 1 giungo, in piazza San Giovanni a Roma

#DateciRetta. I compagni e le compagne dello SPI-CGIL di Imperia sono partiti per la volta di Roma, per partecipare alla grande manifestazione unitaria di SPI-CGIL, FNP-CISL e UILP.

La manifestazione, dal titolo “Taglio delle pensioni: oltre l’imbroglio la beffa” avrà luogo domani, sabato 1 giungo, in piazza San Giovanni a Roma.

Grande manifestazione a Roma il 1° giugno 2019: ecco i motivi della protesta

“Con la legge di stabilità il governo ha deciso di abbassare la rivalutazione delle pensioni per coloro che ricevono un assegno superiore a 1.539 euro.

Di conseguenza è stata cancellata la rivalutazione più equa delle pensioni, prevista nell’accordo governo-sindacati del settembre 2016.

In questo modo il governo riduce la pensione a 5,5 milioni di pensionati per un totale di 3,5 miliardi di euro in tre anni.

Si tratta di un vero e proprio taglio: i pensionati dovranno, quindi, restituire una parte della rivalutazione ricevuta da gennaio fino a marzo, a partire da giugno prossimo.

Spi, Fnp e Uilp hanno chiesto al governo di NON procedere al recupero.

Questa rivendicazione è parte integrante della piattaforma unitaria che il sindacato dei pensionati ha messo in campo in questi mesi: no ai tagli, riduzione delle tasse, invecchiamento attivo, nuova legge per la non autosufficienza, diritto a curarsi”.

Segui Imperiapost anche su: