Expo Val Prino & PontidiVini: in vetrina dal 7 al 9 giugno le eccellenze del territorio/Foto e Video

Cultura e manifestazioni

La manifestazione è organizzata dall’Azienda Speciale PromoRiviere di Liguria della Camera di Commercio in collaborazione con i Comuni di Dolcedo, Prelà e Vasia.

Torna Expo Val Prino & PontidiVini, lungo fine settimana all’insegna del territorio, dei prodotti enogastronomici e della cultura di una valle aperta e accogliente.

La manifestazione, organizzata dall’Azienda Speciale PromoRiviere di Liguria della Camera di Commercio in collaborazione con i Comuni di Dolcedo, Prelà e Vasia, le Associazioni, le Proloco e le Aziende, va in scena dal 7 al 9 giugno con un ricco programma di appuntamenti.

Expo Val Prino & PontidiVini: il programma

Venerdì 7 e sabato 8 giugno, dalle 18 alle 24 la grande novità di “Ponti diVini”: un percorso enogastronomico in musica (a pagamento) lungo l’incantevole centro storico di Dolcedo con partenza dal cortile di San Tommaso lungo i Ponti Ripalta, San Martino e Cavalieri di Malta.

Ma vediamo i dettagli.

Sabato 8 dalle 17 alle 24 “Expo Val Prino”, stand di esposizione e vendita dei prodotti agroalimentari e artigianali del territorio, alle 18 inaugurazione dell’edizione 2019 con taglio del nastro e alle 18,30 la premiazione per l’ideazione e la realizzazione del marchio ‘Expo Vai Prino & Ponti diVini” realizzato dall’alunna Virginia Pastorino della classe V^ FG della sezione Grafica, coordinata dalla docente Fabiola Brisigotti, del liceo Artistico Amoretti di Imperia (stand del liceo Amoretti e Artistico in p.zza Doria);

Dalle 17 alle ore 24: esposizione e vendita dei prodotti delle piccole realtà agroalimentari e artigianali del territorio in piazza Doria; dalle 17.30 esibizione del “Coro con Claudia” nel Sagrato di San Tommaso. In serata dalle 18 alle 24PontidiVini percorso enogastronomico in musica.

Domenica, dalle 10 alle 19, “Expo Val Prino” stand di esposizione e vendita, prodotti agroalimentari e artigianali del territorio in piazza Doria e nel cortile Tommaso.

Dalle 17 alle 18: “Perché Taggiasca …è Taggiasca!”. Approccio all’assaggio delle olive da tavola. A cura di Igino Gelone dell’Associazione Ligure Olivicoltori Socio dell’Oleoteca Regionale della Liguria (ingresso libero, prenotazioni presso lo stand dell’Azienda Speciale in piazza Doria) in sala San Domenico.

Dalle 17.30 alle 18.30 esibizione de “I Flautonauti” nei Sagrato di San Tommaso.

Da non perdere gli eventi collaterali

Sabato 8 e domenica 9 esposizione dei lavori effettuati dall’ Amoretti e Artistico presso lo stand dedicato in Piazza Doria e lungo il percorso di Ponti diVini. Sabato 8 e domenica 9 giugno: “I Sentieri dell’Arte” mostra degli artisti della Val Prino lungo i sentieri che attraversano la Valle.

Sabato 8: passeggiata in compagnia di Gert Heller lungo il “Sentiero dell’arte 1″ partenza alle ore 9.30 da Molini di Prelà per Canneto soprano, Praelo, Pantasina, Castello di Prelà e rientro alle ore 16 a Molini di Prelà.

Domenica 9: passeggiata in compagnia di Robert Saelens lungo il “Sentiero dell’Arte 2” con partenza alle ore 11 da Bellissimi per Costa Carnara e rientro alle ore 15,00 a Bellissimi.

Per info e prenotazioni: Eva On nen Saelens, 366 5440689

Enrico Lupi

Una manifestazione completamente innovativa che vede il territorio non solamente glorificato per i suoi prodotti di eccellenza , ma anche che valorizza la struttura architettonica del paese.

Questo bellissimo manifesto e il logo sono stati creati dai ragazzi del Liceo Artistico assieme alla scuola Amoretti.

Molto ludico, ma anche formativo, con gli assaggi dell’olio e le degustazioni. Credo che sia una bellissima edizione e spero che richiami molti visitatori italiani e stranieri.

La partecipazione di oltre 30 imprese ci fa dire che è già di successo e quindi speriamo in un grande pubblico”.

Giovanni Danio

“Il progetto è sicuramente una cosa valida, però la mera esposizione degli stand e dei prodotti non era più appetibile. Contando che ci sono a Dolcedo tantissimi turisti stranieri, abbiamo voluto collegarla con questo percorso di PontidiVini. Sia per stranieri, che naturalmente per nostri concittadini di Imperia. Crediamo che sia una cosa molto interessante.

Il nostro paese è attraversato dal torrente Prino, ci sono ben 5 punti che nel raggio di 500 metri lo attraversano da una parte all’altra. Sono tutti ponti decisamente storici, è anche un qualcosa di carino.

Si passerà lungo il fiume, in mezzo a dei centri storici. È sicuramente un bel percorso accessibile a tutti.

Con questa novità, ad ogni ponte ci sarà un piatto, abbinato ad un’zienda vinicola che promuoverà e venderà i suoi vini”.

Segui Imperiapost anche su: