Imperia: “passeggiata tra gli ulivi e le ginestre”, grande successo per la festa dell’affido familiare/Le immagini

Cultura e manifestazioni

Un grande abbraccio a chi ha voluto partecipare a questa raccolta fondi per la Casa Famiglia Pollicino e la Sala Musicale Noi che offre corsi gratuiti di musicoterapia a bambini in affido e/ o con disabilità

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sabato primo giugno siamo stati in tanti a festeggiare la festa dell’affido familiare, circa 380 persone iscritte sui percorsi verde e giallo, e qualcuno ha voluto premiare il nostro primo Trail delle Ginestre partecipando alla corsa competitiva.

Anche l’estate si è unita alle persone, regalandoci un pomeriggio di sole strepitoso, come solo la Riviera dei Fiori può offrire. Un cielo azzurro intenso, aria profumata di fiori, e il tanto atteso sole caldo a scaldarci, lungo il percorso i volontari si sono prodigati ai punti ristoro; un grande ringraziamento a: Pro Loco di Sant’Agata – Amici del Santuario – Pro Loco di Montegrazie – Associazione Nazionale Vigili del Fuoco – Croce Rossa Italiana, sez. Imperia – Croce Bianca sez. Imperia – Vigili del Fuoco sez. Imperia – Associazione AGA Imperia – Rotaract Partner del Rotary Distretto 2032, Imperia – gruppo Scout Imperia 1 e 2 e a tutti i volontari dell’Associazione Progetto Famiglia. Tutti questi volontari sono il motore instancabile della festa dell’affido familiare, persone che donano il loro tempo e le loro energie per organizzare l’accoglienza, pulire i sentieri e assistere i partecipanti.

Alla cena nell’uliveto, preparata dall’associazione INEJA C’É – Comitato San Giovanni e Tradizioni Onegliesi, abbiamo servito circa 480 persone.

Un grande abbraccio a chi ha voluto partecipare a questa raccolta fondi per la Casa Famiglia Pollicino e la Sala Musicale Noi che offre corsi gratuiti di musicoterapia a bambini in affido e/ o con disabilità. Tutti quanti, volontari e partecipanti, avete dato un senso al nostro slogan: per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio.

La passeggiata tra gli ulivi e le ginestre è uno dei progetti dell’Associazione Progetto Famiglia per promuovere la cultura dell’affido e dell’accoglienza, ecco perché è anche Festa dell’affido.

Durante l’evento proponiamo sempre ai partecipanti una riflessione sul tema dell’infanzia, sul bisogno di sostenere i più deboli. Quest’anno sul sagrato del Santuario di Montegrazie, genitori e bambini hanno giocato con Pierpalù, conosciuto la sua storia, colorato il libricino e fatto anche qualche foto con il nostro protagonista.

La storia di Pierpalù scritta da una famiglia per le famiglie, racconta proprio cos’è l’affido familiare e soprattutto qual è lo scopo e perché è una necessità. L’affido familiare è una scelta possibile anche per i single, per uomini e donne che non hanno costruito una famiglia, perché per un minore bisognoso la famiglia deve essere pensata come una comunità accogliente, il villaggio che si prende cura del più fragile.

Per il primo anno, dopo la partenza dei percorsi verde e giallo, è partito anche il Primo Trail delle Ginestre, gara competitiva corsa di trail running in semi-autonomia con percorso in ambiente naturale, organizzato grazie allo sponsor tecnico di CMP Store di Imperia, e in collaborazione con l’associazione Monesi Young.

L’iscrizione comprendeva nel pacco gara, la cena di beneficenza, a disposizione dei runners tante informazioni tecniche presso il CMP Store di Imperia, che ha curato anche la pagina di informazioni del Trail, sul nostro blog della casa famiglia Pollicino, e il tavolo delle iscrizioni di Sant’Agata.  Sul posto i nostri volontari hanno messo a disposizione dei corridori un parcheggio dedicato, spogliatoi e docce.

Ringraziamo tutti i partecipanti che hanno voluto omaggiare con la loro presenza il primo Trail delle Ginestre, abbiamo premiato le prime 3 donne e i primi 3 uomini. Per questa 9ª edizione l’APF ha voluto una festa ecofriendly, l’acqua che è stata distribuita sul percorso e ai tavoli a cena, è la rivoluzionaria Bio Bottle Sant’Anna una bottiglia riciclabile al 100%.

La casa famiglia Pollicino, insieme alle altre case famiglia della provincia di Imperia, è un punto di riferimento importante per i minori in difficoltà, da più di venti anni è presente e attiva, un ruolo che l’UNICEF di Imperia le ha riconosciuto con il titolo di “Comunità amica dei bambini”.

Anche il Frantoio di Sant’Agata di Oneglia riconosce il valore della casa famiglia Pollicino ed ha deciso di essere sponsor ufficiale della passeggiata. Molti altri imprenditori si sono aggiunti contribuendo alle spese o donando prodotti.

In qualità di sponsor partners: Gadis Tourist Service Italia, Borgomaro – Laboratori Legren, Bordighera – Venturino Bartolomeo, Diano S. Pietro (IM) – Nuova Assistenza Onlus, Novara. Per le forniture omaggio si ringraziano: Ristorante Acqua & Farina, Imperia – Noberasco, Albenga – Art Gentis, Imperia – Forno Due Merli, Molini di Triora – Linea Mediterranea, Imperia – Ristorante Pizzeria La Scialuppa, Imperia – Conad Superstore GEST SDB, Imperia – Eurocook, Imperia – Le 2 Mele, Borgomaro (IM) – Latte Alberti & C. Pontedassio (IM).

È stata una bellissima passeggiata, iniziata con Pompieropoli, come ogni anno i vigili del fuoco hanno aperto la festa facendo giocare tutti i bambini. Vi aspettiamo il prossimo anno, stiamo già pensando alla 10ª edizione.

C.S.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!