Ventimiglia: Polizia di Stato premia vincitori concorso “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”

Provincia

Il vice dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia ha premiato i nove giovanissimi studenti/artisti.

Gli alunni delle classi “3° D” e “3° E” delle scuole medie inferioriG. Biancheri” di Ventimiglia sono risultati i vincitori delle selezioni provinciali del concorso Nazionale della Polizia di Stato “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”.

Concorso nazionale “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”: premiati i vincitori

Il vice dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia ha premiato i nove giovanissimi studenti/artisti che, con la loro passione e il loro impegno, hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento simbolico.

La sfida affrontata non era certo delle più facili. Ideare il seguito e il finale della storia di un fumetto di cui avevano potuto conoscere soltanto l’inizio. Scrivere la sceneggiatura e, soprattutto, disegnare tutte le restanti tavole grafiche.

Tra tutti i lavori pervenuti alla Questura di Imperia la Commissione selezionatrice non ha avuto dubbi e ha premiato, tra i lavori presentati delle scuole di Ventimiglia, lo splendido lavoro degli studenti delle scuole medie “G. Biancheri”.

I ragazzi hanno disegnato e raccontato una vera e propria “graphic novel”, sotto la guida esperta di docenti che hanno saputo infondere in loro una speciale passione e dedizione per il progetto, oltre che le competenze necessarie per l’ottima esecuzione grafica. I giovani sceneggiatori e disegnatori hanno immaginato una storia originale, piena di colpi di scena e momenti di suspense, davvero piacevole e interessante da leggere.

Un modo nuovo e diverso per avvicinare i ragazzi alla Polizia di Stato, uno strumento efficace e attraente per diffondere la cultura della legalità.

Il referente della Polizia di Stato ha ringraziato tutti i vincitori, uno ad uno, complimentandosi per l’eccezionale qualità della loro opera, ed ha consegnato un formale attestato del Questore di Imperia, Dr. Capocasa, che ha voluto certificare personalmente la brillante vittoria in provincia ed elogiare l’impegno del loro lavoro.

L’entusiasmo dei giovani artisti ha contagiato i docenti e i poliziotti presenti. Non sono mancati momenti di gioiosa commozione.

I fumetti del Commissario Mascherpa, sono pubblicati sulla rivista ufficiale della Polizia di Stato “Polizia Moderna” il cui acquisto è disponibile on line.

Segui Imperiapost anche su: