Imperia: “Progetto C.A.T.S.”, alla Scuola Edile la conclusione del percorso di inclusione sociale/le immagini

Cultura e manifestazioni

Il progetto ha coinvolto 120 destinatari attraverso un percorso condiviso di inserimento socio-assistenziale che ha permesso loro di mantenere le abilità maturate e sviluppare nuove esperienze

Si è svolto questa mattina, presso l’aula Magna del SEI – CPT di Imperia il convegno finale del Progetto CATS (Cinema, Arte, Teatro e Sport) che vedeva proprio l’Ente Imperiese capofila del partenariato.

Il Progetto è stato organizzato nell’ambito delle operazioni finalizzate alla realizzazione di interventi integrati per favorire l’inserimento socio-lavorativo di soggetti a rischio emarginazione, a valere sull’asse 2 “inclusione sociale e lotta alla povertà” del Programma Operativo FSE Liguria 2014-2020 – dgr n. 732/16 e DGR n. 291/2017 In linea con gli obiettivi del Por-Fse 2014-2020, e aveva come finalità la promozione dell’inclusione sociale delle persone svantaggiate attraverso lo sviluppo di percorsi culturali, artistici e sportivi attuati in laboratori tematici .

Il progetto ha coinvolto 120 destinatari attraverso un percorso condiviso di inserimento socio-assistenziale che ha permesso loro di mantenere le abilità maturate e sviluppare nuove esperienze aumentando la fiducia in se stessi e accrescendo la consapevolezza delle proprie capacità.

“Percorrere le strade dell’inclusione sociale significa porre la questione della disabilità nella dimensione sociale del diritto di cittadinanza – ha spiegato il Presidente del SEI – CPT Riccardo Littardi perché riguarda tutti coloro che partecipano alla vita sociale all’interno di un determinato contesto: includere vuol dire offrire l’opportunità di essere cittadini a tutti gli effetti, di promuovere condizioni di vita dignitose e un sistema di relazioni soddisfacenti nei riguardi di persone che presentano difficoltà nella propria autonomia personale e sociale, in modo che esse possano sentirsi parte di comunità e di contesti relazionali dove poter agire, scegliere, e vedere riconosciuto il proprio ruolo e la propria identità, ed è tutto ciò che abbiamo voluto ottenere mediante la realizzazione di questa iniziativa”.

“Di fondamentale importanza per la buona riuscita dell’Operazione, è stato il partenariato tra Enti e Associazioni del Settore, Scuola e Enti di Formazione – ha aggiunto il direttore del SEI – CPT Francesco Castellaro ciò ha reso possibile un Progetto tangibile, esteso e trasversale su tutta la Provincia di Imperia, con la finalità di rispondere ai bisogni di cittadini in condizioni di difficoltà. Mi ritengo molto soddisfatto dell’esito del Progetto che è stata una concreta opportunità per i partecipanti e ai quali, speriamo, di aver dato l’occasione di poter essere protagonisti delle proprie scelte, aprendo loro la strada per rimettersi in gioco per un proficuo investimento nel loro futuro”.

Le Azioni del Progetto sono visionabili accedendo al Sito Web: https//progetto-cats.webnode.it

Segui Imperiapost anche su: