Imperia, Ospedale Unico: costerà 225 milioni di euro e sarà costruito dall’Inail. Trattativa aperta con Regione Liguria, sarà affittato all’Asl

Provincia

Visto l’interesse dell’Inail di investire nella sanità pubblica, la Regione Liguria ha avviato le trattative per la concretizzazione del progetto del Ponente ligure.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Costerà 225 milioni di euro l’Ospedale Unico del Ponente a Taggia. L’opera sarà costruita dall’Inail e verrà poi affittata all’Asl 1. È questo ciò che emerge dalle fasi finali della trattativa tra Regione Liguria e l’Istituto Nazionale.

Ospedale Unico Taggia: Inail costruirà la struttura e la affitterà all’Asl 1

Visto l’interesse dell’Inail di investire nella sanità pubblica, la Regione Liguria ha avviato le trattative per la concretizzazione del progetto del Ponente ligure.

Il Governo ha già dato il via libera e, prossimamente, l’Istituto esaminerà la documentazione relativa al progetto, lo stato dell’area di costruzione (a nord della ferrovia), i tempi di realizzazione e altri dettagli tecnici, prima di procedere alla delibera di finanziamento.

Dopodiché, potranno partire le procedure e i bandi di gara per la realizzazione, per la quale saranno necessari circa 3 anni.

Una volta terminata l’opera, l’Ospedale sarà affittato all’Asl 1 con un contratto di 25 anni un canone annuo che potrebbe aggirarsi intorno al 2,5% del costo complessivo, in totale 225 milioni di euro.

La struttura, lo ricordiamo, prevede 600 posti letto e la conseguente dismissione degli Ospedali di Imperia e Sanremo.

L’investimento dell’Istituto rappresenta la possibilità di ricollocare in altri progetti parte dei fondi accantonati per l’Ospedale Unico.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!