Imperia: esplode l’acquedotto a Oneglia, geyser di oltre 6 metri sulla spianata Borgo Peri / foto e video

Cronaca Imperia

Nel frattempo, dal dianese il sindaco Chiappori sta redigendo una missiva urgente indirizzata al presidente della Regione Giovanni Toti, una lettera dai toni non proprio pacati, fanno sapere dal suo entourage.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Un impressionante muro d’acqua si è alzato dall’asfalto poco fa in via Angiolo Silvio Novaro, in zona Spianata Borgo Peri, a causa dell’ennesima rottura della tubazione dell’acquedotto Roya.

Esplode acquedotto Spianata Borgo Peri

Questa mattina un geyser di circa 6 metri di una forza devastante ha allagato la strada dopo aver causato non pochi danni alle auto parcheggiate nei pressi dell’hotel Kristina. Dopo una decina di minuti circa l’acqua è stata chiusa lasciando una voragine nell’asfalto e detriti ovunque.

Fortunatamente non si registrano feriti, ma i danni sono ingenti. Sul posto sono accorsi i tecnici dell’Amat, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale e gli assessori Gandolfo e Oneglio.

Non è dato sapere per quanto tempo sarà interrotta l’erogazione dell’acqua verso il golfo dianese, quest’ultimo già interessato da un altro guasto all’acquedotto in Via Torino. Il geyser ha richiamato l’attenzione di diverse decine di persone.

Nel frattempo, dal dianese il sindaco Chiappori sta redigendo una missiva urgente indirizzata al presidente della Regione Giovanni Toti, una lettera dai toni non proprio pacati, fanno sapere dal suo entourage.

La diretta di ImperiaPost.it

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!