Imperia: “Antikka”, venerdì 9 agosto a Borgo Foce la presentazione del libro di Antonella Ferraiolo/Il programma

Cultura e manifestazioni

La cittadinanza è cordialmente invitata all’evento, che saprà associare cultura e riflessione ad uno splendido scorcio della nostra Liguria

Nella splendida cornice di Borgo Foce, a due passi dal mare, Antonella Ferraiolo presenta, domani 9 agosto alle ore 21, il suo libro ANTIKKA, edizioni Edigrafema.

Si tratta di un’esperienza di “medicina narrativa”, in quanto la Ferraiolo, medico ginecologo presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, ha raccolto le storie di sette donne giunte dai luoghi più diversi dell’Africa ed ha voluto che fossero proprio loro le protagoniste del libro, con la loro vita, il loro dolore ed il loro messaggio di speranza.

Tutto ciò per abbattere il muro della diffidenza e del pregiudizio, come ha raccontato l’autrice stessa.

A dialogare con Antonella Ferraiolo sarà Franco Gorlero, accompagnato dai reading di Sofia Barberis, studentessa del Ruffini di Imperia e voce narrante del romanzo, e dalla musica di Giovanni Peirone, Davide Baglietto e Francesca Casassa Vigna, con brani a tema, conosciuti ed inediti, che saranno la colonna sonora della serata.

Un grazie particolare va all’Associazione Dilettantistica Pesca Sportiva di Borgo Foce, che ha sostenuto fortemente l’iniziativa e che si occuperà dell’allestimento dello “scalo”, scelto come suggestivo luogo della presentazione.

Un ringraziamento particolare all’Associazione Genitori Attivi, che ha patrocinato l’evento, con la sensibilità e l’attenzione al sociale, alla scuola ed al nostro territorio, che la contraddistingue.

Il Ruffini di Imperia, partner dell’iniziativa, è coinvolto in un progetto che vedrà in autunno la trasposizione del romanzo ANTIKKA in un cortometraggio, nell’ambito del Piano Triennale delle Arti, promosso dal MIUR.

La cittadinanza è cordialmente invitata all’evento, che saprà associare cultura e riflessione ad uno splendido scorcio della nostra Liguria.

Segui Imperiapost anche su: