Diano Marina: mareggiata 2018, danni alle scogliere di protezione delle spiagge. Il Comune corre ai ripari. “Lavori al via dopo l’estate”

Attualità Golfo Dianese

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione  Aiutateci ad informarvi!Saranno ripristinate le scogliere a protezione del litorale dianese, danneggiate durante l’ultima violenta mareggiata. L’intervento avrà un costo di circa 120 mila euro. Diano Marina: dopo la mareggiata, le dighe verso il ripristino Partirà a breve la gara per l’affidamento dei lavori di “ripristino funzionalità delle dighe […]

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Saranno ripristinate le scogliere a protezione del litorale dianese, danneggiate durante l’ultima violenta mareggiata. L’intervento avrà un costo di circa 120 mila euro.

Diano Marina: dopo la mareggiata, le dighe verso il ripristino

Partirà a breve la gara per l’affidamento dei lavori di ripristino funzionalità delle dighe poste a protezione del litorale compreso tra la foce del Torrente San Pietro ed il confine con il Comune di San Bartolomeo al Mare“, danneggiate in seguito alle mareggiate di fine ottobre 2018.

“Si tratta di un contributo regionale per coprire i danni della mareggiata dell’ottobre 2018 che aveva ulteriormente danneggiato le dighe, soprattutto quella di protezione per la centrale di pompaggio della fognatura. Avevamo richiesto i fondi a seguito di sopralluoghi e perizie sui danni e la Regione ha corrisposto il dovuto.

Si spera di avere il lavoro appaltato dopo l’estate e di vedere il lavoro finito in un mese o due.

Per quanto riguarda gli interventi su borgo Paradiso hanno necessità di più soldi. C’è un progetto (partito con la vecchia amminsitrazione e poi migliorato e ottimizzato da noi) con importi fino a 9-10 milioni di euro per la messa in sicurezza totale della zona da San Bartolomeo al porto di Diano Marina”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!