Tragedia ad Aregai: trovato senza vita il giovane apneista Enrico Creta

Cronaca

Intorno alle 11 la tragica notizia. Il corpo senza vita di Enrico Creta, che si era immerso ad Aregai, è stato ritrovato a Sanremo, in località Pian di Poma.

Nuova tragedia del mare nell’imperiese. È stato trovato senza vita, poco dopo le 11 di questa mattina, mercoledì 14 agosto, il corpo del giovane apneista Enrico Creta, 33 anni. 

Trovato senza vita il giovane apneista Enrico Creta

Il 33enne, esperto apneista, nel pomeriggio di ieri si era immerso al largo di Aregai, a circa un miglio dalla costa, per pescare. In serata, non vedendolo rientrare, i familiari hanno lanciato l’allarme.

Sono così scattate le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Imperia, con due motovedette, i sommozzatori e l’elicottero dei Vigili del Fuoco, oltre ad alcune imbarcazioni private.

Nella mattinata odierna sono state ritrovati, al largo di Aregai, il gommone del 33enne e, sul fondale, il fucile subacqueo.

Intorno alle 11 la tragica notizia. Il corpo senza vita di Enrico Creta è stato ritrovato a Sanremo, in località Pian di Poma.

 

 

 

Segui Imperiapost anche su: