Imperia, Festival Internazionale di Scacchi: tutto pronto per la 61ª edizione. “Circa 100 iscritti da tutto il mondo” / Foto e video

Cultura e manifestazioni

Al momento, sono 85 i partecipanti pre-iscritti, provenienti da tutto il mondo, dall’Italia alla Germania, dall’Austria all’Albania, fino alle Filippine e Cuba.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È arrivato alla 61ª edizione il Festival Internazionale di Scacchi di Imperia, organizzato dal Circolo Scacchistico Imperiese.

Festival Internazionale di Scacchi di Imperia: al via la 61ª edizione

Un unicum a livello europeo considerato che si svolge da 61 anni consecutivi e che quest’anno si terrà in concomitanza con le Vele d’Epoca tra il 1 e l’8 settembre 2019, a Borgo Marina presso il complesso del Museo Navale.

Al momento, sono 85 i partecipanti pre-iscritti, provenienti da tutto il mondo, dall’Italia alla Germania, dall’Austria all’Albania, fino alle Filippine e Cuba, e si prevede di raggiungere il centinaio di giocatori.

Una settimana di sfide con un montepremi complessivo che supera i 7 mila euro. Un’occasione per divertirsi, per allenare la mente e anche per avvicinarsi alle nuove leve. Il Circolo, infatti, cerca sempre nuovi giovani per portare avanti la tradizione.

Giovanni Barbagallo

“Domenica parte il 61° torneo internazionale di scacchi. Durerà dall’1 all’8 settembre e saranno previsti circa 100 partecipanti provenienti da moltissimi paesi, sia europei ma anche da fuori. Ci saranno dei Cubani, Filippini che vengono a giocare.

Saranno presenti 3 grandi maestri e 4 maestri internazionali. È un buon numero, siamo molto conteni e speriamo sarà ancora una volta un grande successo”.

Simone Vassallo

“Un torneo che ha una valenza turistica per la città. Devo ringraziare il Circolo di Scacchi Imperiese con il presidente Giovanni Barbagallo e tutto lo staff che hanno messo in piedi la 61° edizione di questo sport. Così è stato considerato anche dal Coni, uno sport di carattere mentale, che per 61 edizioni si svolge a Imperia, ininterrottamente.

Quest’anno ha una valenza in più, viene fatto nella settimana delle Vele d’Epoca e quindi credo che sia fondamentale portare , con una parentesi distinta e di plauso a quello che è stato fatto e realizzato, avviene in un contesto di Borgo Marina, di banchina e all’interno dell’ex Deposito Salso verrà realizzata questa 61ª edizione, in un momento importante.

Un momento dove ogni anno ritornano le Vele d’Epoca, un grosso contribuito mondiale di imbarcazioni che arrivano da tutte le parti del mondo e anche di persone, professionisti che giocano a scacchi, che arrivano da tutte le parti del mondo.

Abbiamo creato una settimana importante per la città di Imperia, in un momento in cui è fondamentale che venga premiato il marchio della città di Imperia e abbia la valenza turistica che si merita la nostra città.

Un ringraziamento anche all’assessore Oneglio che insieme abbiamo collaborato in sinergia e abbiamo portato questo 61° appuntamento dove l’impegno dell’associazione e l’impegno dell’amministrazione comunale, fa si di offrire un panorama vasto e ricco agli imperiesi e ai turisti, che speriamo siano in tanti”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!