Imperia: gettò sottolavello nel camion rifiuti, chiesta archiviazione per operaio Teknoservice/L’inchiesta

Giudiziaria Imperia

La Procura ha chiesto l’archiviazione per l’operaio 64enne della Teknoservice accusato di danneggiamento per aver gettato un sottolavello nel camion durante la raccolta porta a porta.

La Procura della Repubblica di Imperia ha chiesto l’archiviazione per l’operaio 64enne della Teknoservice accusato di danneggiamento per aver gettato un sottolavello nel suo camion durante la raccolta rifiuti porta a porta dell’organico.

L’operaio venne denunciato ai Carabinieri dall’azienda incaricata della raccolta rifiuti a Imperia.

Imperia: sottolavello gettato nel camion, chiesta archiviazione per operaio Teknoservice

Nel dettaglio, il Procuratore Alberto Lari, che ha condotto l’inchiesta in prima persona, dopo aver acquisito il filmato che riprendeva l’operaio mentre gettava il mastello, sentito l’indagato e diversi testimoni, ha chiesto l’archiviazione, non ravvisando gli estremi per la contestazione del reato di danneggiamento.

Una decisione, quella della Procura, che potrebbe in qualche modo avere delle ripercussioni anche in sede civile, con riferimento al procedimento amministrativo che ha portato al licenziamento dell’operaio da parte della Teknoservice.

L’avvocato del lavoratore, Piera Poillucci, ha infatti presentato ricorso al Tribunale del Lavoro. L’udienza è fissata per la fine del mese di ottobre.

Segui Imperiapost anche su: