Ospedale Unico: “Si a commissione civica”. Assessore Viale accoglie proposta Cittadinanzattiva

Imperia Politica

“Verranno assolutamente ascoltate le legittime preoccupazioni di una parte dei cittadini”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Verranno assolutamente ascoltate le legittime preoccupazioni dei cittadini, i quali hanno diritto di avere un accesso alle cure agevole, ma anche di avere un ospedale moderno, adeguato negli spazi e attrezzato sia per i pazienti che per gli operatori”.

Lo afferma l’assessore alla sanità della Regione Liguria Sonia Viale, che risponde alle richieste di chiarimento di una parte della popolazione ponentina, preoccupata per la chiusura dei punti di pronto soccorso a seguito della realizzazione dell’Ospedale nuovo, a Taggia.

“La nuovastruttura sarà adeguata ai bisogni e ai numerirelativi agli accessi – continua l’assessore Viale – e verrà anche potenziata la rete dell’emergenza. Nessuno ha intenzione di penalizzare la sanità locale, ma di convogliare le risorse a nostra disposizione per ottimizzare le prestazioni sanitarie al cittadino. Per questo saranno coinvolti i sindaci del territorio per ogni chiarimento”.

A seguito dell’importante incontro pubblico organizzato dall’Ordine dei medici a Sanremo e alla proposta di Cittadinanza attiva di istituire una commissione consultiva, dice: “Raccolgo la proposta di Cittadinanzattiva di istituire una commissione consultiva per chiarire i dubbi con persone competenti sulla materia. L’ospedale nuovo è il nostro futuro e non possiamo perdere questa opportunità”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!