Imperia, appalto rifiuti: servizio alla Teknoservice fino al 30 novembre, Sindaco Scajola firma proroga. “Per evitare gravi disagi” / Foto e video

Attualità Imperia

Il Sindaco ha firmato l’ordinanza di proroga per l’affidamento del servizio di igiene ambientale alla Teknoservice fino al 30 novembre 2019.

“Firmata l’ordinanza di proroga alla Teknoservice”. Lo ha annunciato il Sindaco Claudio Scajola all’apertura della seduta odierna del Consiglio Comunale, riferendosi al servizio di gestione dei rifiuti nella città di Imperia.

L’ultima ordinanza di proroga alla Teknoservice, infatti, scadrà il 30 settembre 2019 e, in mancanza dell’aggiudicazione definitiva al nuovo gestore, si è rivelata necessaria una nuova proroga tecnica fino al 30 novembre 2019.

Appalto rifiuti: Claudio Scajola firma proroga

“Pochi minuti fa ho firmato l’ordinanza sulla raccolta di rifiuti.

Considerato che alla data odierna non sono ancora conclusi i lavori della commissione, trovandosi nell’impossibilità di procedere all’atto di aggiudicazione, è imprescindibile assicurare la continuità del servizio con strumenti di carattere straordinario, dato che è un servizio pubblico essenziale necessario alla comunità, la cui interruzione sarebbe causa di gravi disagi per la salute pubblica e causerebbe inquinamento con potenziali pesanti ricadute all’ecosistema, tale da rappresentare un’emergenza sanitaria e igiene pubblica;

Sentiti i legali, vista la comunicazione pervenuta dal presidente di gara che informa che la prossima conclusiva seduta sarà in seduta riservata e quindi pubblica in data 4 ottobre 2019;

Ritenuto di dover prorogare l’ordinanza dell’11 agosto 2018 con decorrenza da 1° ottobre 2019 al 30 novembre 2019, alle medesime condizioni, al fine di consentire la conclusione di gara e all’aggiudicazione”.

 

Segui Imperiapost anche su: