Con una piccola serra, coltivava in casa marijuana e hashish. 76enne arrestato dai Carabinieri/Le immagini

Cronaca

Sempre nello stesso locale i carabinieri hanno trovato una scatola di cartone con all’interno 300 grammi di marijuana e residui della lavorazione della canapa essiccata

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Badalucco hanno tratto in arresto in flagranza un 76enne tedesco da anni residente in una casa di campagna a Badalucco, poiché trovato in possesso di ingente quantitativo di stupefacente del tipo hashish e marijuana.

L’abitazione dell’uomo, già gravato da precedenti specifici in materia di stupefacenti, è stata perquisita all’alba dai militari che hanno rinvenuto nella cantina una piccola serra in plastica per la coltivazione indoor munita di lampade al neon e sistema di ventilazione nonché 4 confezioni di marijuana del tipo White Siberian, contenenti un seme ciascuna, pronti per essere trapiantati.

Sempre nello stesso locale i carabinieri hanno trovato una scatola di cartone con all’interno 300 grammi di marijuana e residui della lavorazione della canapa essicata.

Nella cucina e nella camera da letto sono stati rinvenuti circa 50 rami di cannabis indica in stato di essicazione comprensivi di infiorescenze ed ulteriori 83 grammi di marijuana nonché uno spinello.

Inoltre i Carabinieri hanno rinvenuto nelle tasche del giubbotto indossato dall’arrestato due pezzi di hashish del peso complessivo di 18 grammi.

L’uomo, dopo una notte agli arresti domiciliari, è stato giudicato con rito direttirssimo ed il GIP, convalidando l’arresto, gli ha concesso la libertà in attesa delle analisi dell’Arpal che chiariranno il quantitativo di THC contenuto nelle piante.

Segui Imperiapost anche su: