Lavoro: lunedì 7 ottobre in Camera di Commercio il progetto O.P.E.R.A nella Provincia di Imperia/ i dettagli

Provincia

Per maggiori informazioni possono essere consultati: il sito di http://interreg-maritime.eu/it/web/o.p.e.r.a./, la pagina Facebook di Interreg-Opera https://www.facebook.com/Interreg-Opera-1059308807591598/

Lunedì 7 ottobre alle ore 11,00 presso la Sala Multimediale della Camera di Commercio Riviere di Liguria a Imperia verrà presentato l’avvio del progetto O.P.E.R.A. nella Provincia di Imperia.

Il Progetto Opera, a sostegno dell’autoimprenditorialità e il reinserimento lavorativo, è dedicato ai disoccupati, ai lavoratori espulsi a seguito di crisi industriale e ai lavoratori a rischio di disoccupazione coinvolti in crisi industriale. Gli sportelli, ribattezzati “antenne territoriali”, oltre a consentire l’individuazione dei bisogni delle persone, diventeranno luoghi nei quali l’utenza potrà fruire dei servizi messi a disposizione dal progetto per creare nuove imprese e cooperative attraverso azioni di workers buy out e spin off.

Regione Liguria è capofila del progetto Opera, finanziato a valere sul programma Interreg Italia Francia Marittimo, che vede coinvolte le 5 regioni del programma (Liguria, Toscana, Sardegna, Corsica e Région Sud) e la compartecipazione di 8 partner dell’area transfrontaliera.

Partner del progetto è Confcooperative Liguria tramite i suoi Centri Servizi; il Presidente di Confcooperative Imperia-Savona Riccardo Viaggi presenterà le opportunità che possono scaturire da questo progetto europeo.

E’ prevista la presenza dell’Assessore regionale al lavoro e Politiche attive dell’occupazione Gianni Berrino che illustrerà le opportunità  predisposte da Regione Liguria.

I progetti di impresa saranno seguiti dallo studio dell’idea alla stesura del business plan, con un supporto di professionisti anche dopo l’avvio dell’attività. Grazie a questo progetto, inoltre, il neo imprenditore verrà guidato a reperire le risorse necessarie per la sua impresa.

Il progetto intende favorire la crescita occupazionale dei lavoratori disoccupati nelle aree di crisi industriale ed economica regionale, mettendo a disposizione metodologie comuni per individuare le caratteristiche dei lavoratori da ricollocare nelle imprese delle filiere prioritarie e una banca dati delle professionalità e delle risorse strutturali.

La mission di questo servizio è di mantenere le competenze nel territorio, concedendo la possibilità a chi sta fuoriuscendo dal mondo del lavoro, di creare nuove imprese cooperative attraverso azioni di workers buy out, spin off e e creazione di nuova impresa. Siamo convinti che anche dalla crisi possa rinascere il futuro della nostra Liguria.

Lo sportello di Imperia è operativo da subito ed è collocato presso la sede di Confcooperative Liguria nel Mercato dei Fiori di Valle Armea a Sanremo.  Per accedere allo sportello è sufficiente telefonare al numero 320.7249175 o scrivere una mail a imperia@confcooperative.it.

Presso lo sportello vengono date informazioni per affrontare la burocrazia e fare i passi giusti per aprire una propria attività e, su richiesta dell’utente, possono essere avviati anche percorsi formativi per facilitare la costruzione di autoimprenditorialità dei soggetti disoccupati. Ogni nuova attività, secondo le indicazioni del progetto, dovrà avere tra le proprie caratteristiche, qualità green e sostenibili per l’ambiente.
Per maggiori informazioni possono essere consultati: il sito di http://interreg-maritime.eu/it/web/o.p.e.r.a./, la pagina Facebook di Interreg-Opera https://www.facebook.com/Interreg-Opera-1059308807591598/

Segui Imperiapost anche su: