Imperia, Aspettando il Centenario: presentato calendario eventi 2019. “Da Livia Pomodoro a Davide Re, importanti appuntamenti” / Foto e video

Cultura e manifestazioni

Presente il sindaco Claudio Scajola e gli assessori Marcella Roggero e Simone Vassallo.

È stato presentato oggi, presso la nuova sede degli uffici Cultura, Sport e Manifestazioni, all’ex Apt, in viale Matteotti, il calendario degli eventi 2019 di “Aspettando il Centenario”.

Presente il sindaco Claudio Scajola e gli assessori Marcella Roggero e Simone Vassallo.

Numerosissimi gli eventi in programma, dalla Lectio Magistralis di Livia Pomodoro ai concerti, dalle mostre fotografiche alle visite guidate nei vecchi frantoi, fino all’evento “clou” con la corsa insieme al primatista italiano dei 400 metri Davide Re.

Marcella Roggero

“Gran parte del calendario conta la valorizzazione degli 11 Comuni che hanno dato vita a questa città. Ringrazio le associazioni culturali cittadine che hanno lavorato tantissimo durante l’anno.

Questa idea degli 11 Comuni per una città è nata da una mostra realizzata lo scorso anno dal Comitato San Giovanni e ha significato una forte collaborazione tra tutti e gli 11 Comuni, che si sono ritrovati più volte durante l’inverno per lavorare a questo calendario.

Ogni weekend sarà dedicato ad un Comune, in cui scopriremo la storia, la tradizione. Ci saranno attività anche molto divertenti per le famiglie, come ad esempio il lancio del ballon a Montegrazie o concerti di musica.

Importante l’open day, abbiamo deciso di aprire il Comune. Il 16 novembre dalle 10 del mattino alle 19 vi aspettiamo in Comune , dove troverete un Comune diverso.

Ci sarà il fotografo Benedusi, che si è messo a disposizione per fotografare tutti i cittadini imperiesi che lo vorranno. Queste foto diventeranno un enorme puzzle, che diventerà la nuova immagine della città di Imperia.

Avremo scuole di musica che si alterneranno per fare concerti, ‘Nati per Leggere’ si trasferirà in Comune, avremmo la merenda con i bambini, l’architetto Tealdi che ci spiegherà l’affresco e poi avremmo il cinema.

Qualcosa di inaspettato avere il cineforum in Comune. Siamo certi con l’assessore Vassallo e l’assessore Oneglio di poter accontentare un po’ tutti.

Crediamo fortemente nella tradizione di questa città, dalle radici si va verso il futuro”.

Simone Vassallo

“È doveroso cogliere l’occasione di avere la disponibilità a Imperia di un campione come Davide Re e simboleggiare una corsa.

Assieme a tutti gli imperiesi, con il coinvolgimento del Coni, delle scuole, della Uisp e di tutte le società sportive podistiche e non solo a fare un giro di campo assieme a Davide Re e festeggiare assieme i trionfi che ha avuto.

Penso che sia un atto doveroso da inserire in ‘Aspettando il Centenario’, che non meritava solamente un premio della città di Imperia, ma un vero riconoscimento dell’intera cittadinanza.

Il 26 di ottobre invece avremo la 57ª edizione di ‘Coppa Europa di Musica‘, per la prima volta qua a Imperia. Un avvenimento importante dal punto di vista musicale.

160 musicisti in Biblioteca e alla Camera di Commercio che si esibiranno. Un introito turistico. Un punto importante per far vedere la nostra città, oltre che il valore di questa manifestazione.

Il 24 di novembre al Parco Urbano ci saranno i giochi di una volta. Con il Comitato Sotto Tina si è pensato di realizzare, in una giornata di fiera, i vecchi divertimenti che si facevano una volta.

La corsa dei sacchi, il tiro alla fune, con il coinvolgimento di tutti bambini, per trovare i valori giusti di come ci si divertiva in compagnia, con un senso di comunità.

Il 27 di ottobre avremo il trofeo Mario Todde, memorial di questo maestro che non merita di essere dimenticato ma valorizzato, ha rappresentato la storia del judo non solo per Imperia.

Il 25 di novembre portiamo al palazzetto dello sport il trofeo San Leonardo , un trofeo di pallavolo che non si faceva più. Coinvolgimento delle 5 associazioni sportive di pallavolo.

Stiamo lavorando anche qua per portare a Imperia qualche nome di prestigio da poter premiare per essere presente a questo sport, che nella nostra città è rappresentato addirittura da 5 associazioni sportive”.

Aspettando il Centenario 2019, il programma

Segui Imperiapost anche su: