DIANO MARINA – INCOMPIUTA, ZA GARIBALDI:”NON È POSSIBILE CHE I TURISTI PIANGANO COME SE FOSSERO DAVANTI AI CANCELLI DI MAUTHAUSEN”

Golfo Dianese Home

Za Garibaldi: “Con il collettamento del depuratore che dovrà essere ultimato entro la fine del 2015 l’incompiuta sarà riqualificata”.

Schermata 2014-05-22 alle 07.43.32

Diano Marina – Il vice sindaco di Diano Marina, Cristiano Za Garibaldi torna a parlare sui lavori dell’incompiuta. Come annunciato da Imperia Post questa mattina, Za Garibaldi ha confermato che l’apertura della strada bord de mer è prevista entro il 30 di giugno. “Si tratta di un’opera propedeutica alla riqualificazione della strada che avverrà nei prossimi anni in collaborazione con la Regione Liguria e Area24. Con il collettamento del depuratore che dovrà essere ultimato entro la fine del 2015 l’incompiuta sarà riqualificata.

L’intervento in atto si limita alla messa in sicurezza della parete e credo per settembre ottobre sarà possibile rimuovere le dune di terra ampliando la strada. Compiremo l’incompiuta e i cittadini devono avere chiaro che questo intervento è la prima parte di un progetto di ampio respiro. Ci impegniamo dal 30 di giugno a rendere la strada percorribile come prima del cantiere. Potrebbe verificarsi un ampliamento dei lavori, in quanto sono stati riscontrati, a causa delle forti piogge di gennaio, nuovi fronti di pericolo. I lavori dureranno sino a fine anno o al massimo sino a gennaio. Non è possibile che i turisti piangano come se fossero davanti ai cancelli di Mauthausen”.

incompiuta za garibaldi

 

 

 

Segui Imperiapost anche su: