Imperia: un corso di autodifesa contro la violenza sulle donne, l’iniziativa della Questura. “Tecniche base per poter reagire”/Foto e Video

Attualità Imperia

L’approccio all’insegnamento di Difesa Personale è basato sullo studio di tecniche molto semplici ma molto efficaci, applicabili da chiunque, anche senza aver avuto precedenti esperienze marziali o sportive

Un corso di difesa personale “tutto al femminile”, nato dalla collaborazione tra la Polizia di Stato e l’OK Club che mette gratuitamente al servizio le conoscenze e le competenze professionali dei suoi istruttori, sviluppando un percorso intensivo di lezioni – teoriche e pratiche – finalizzato a sviluppare le tecniche basilari di difesa personale.

“La Polizia di Stato – dichiara il Questore Capocasa riafferma il suo impegno nell’attività di prevenzione, in particolare rivolta alle fasce deboli: gli anziani, i bambini e le donne.

In tale ottica abbiamo pensato di organizzare questo corso di difesa personale per le donne, sempre più spesso vittime di aggressioni violente e reati predatori”.

La Difesa Personale – insegna il Maestro Daniele Berghi, cintura nera 6° dan di JUDO e di JU-JiTSU nonché docente nazionale di MGA (Metodo Globale Autodifesa) – implica prevenire il possibile, reagire all’inevitabile e sopportare ciò da cui non ci si può difendere. Partendo dalla considerazione che la sicurezza è frutto della capacità di percepire in ogni momento il potenziale pericolo è molto importante, in primo luogo, l’acquisizione di un corretto atteggiamento mentale, l’innalzamento della soglia di vigilanza, prevedere i possibili rischi, conoscere i propri punti deboli.

L’approccio all’insegnamento di Difesa Personale è basato sullo studio di tecniche molto semplici ma molto efficaci, applicabili da chiunque, anche senza aver avuto precedenti esperienze marziali o sportive.

Il metodo MGA (Metodo Globale Autodifesa) non si basa su schemi rigidi e prestabiliti di modo che si possa adattare di volta in volta ai vari frequentatori e alle varie situazioni.

Il corso è rivolto alle donne di età compresa tra i 18 e i 50 anni.

L’A.S. OK club metterà a disposizione un locale apposito per la pratica della Difesa Personale in via XXV Aprile 72 ad Imperia. Gli incontri pratici saranno preceduti da una lezione teorica/introduttiva che si terrà presso la Sala Riunioni della Questura di Imperia.

Maestro Daniele Berghi

“Un progetto ambizioso, che ci fa capire quanto sia l’attenzione delle istituzioni nei confronti della difesa di genere femminile. Il Questore ci ha interpellato e ha trovato porte spalancate come unione di intenti.

Sicuramente sarà un grosso lavoro, che partirà come progetto pilota e avrà un’evoluzione. Contiamo di offrire un servizio alla popolazione femminile che aderirà a questo corso. Con l’aiuto delle istiuzioni e della Questura immagino ci sia un riscontro positivo.

Nella provincia di Imperia ci sono numerosi tecnici abilitati all’insegnamento del metodo globale autodifesa. Vantiamo anche diversi qualificati al terzo livello che è il massimo. In provincia abbiamo un solo docente nazionale che sono io. Chiunque sia abilitato dal primo al terzo livello può dirigere un corso di difesa personale femminile di primo livello.

Questo corso, questa difesa personale, questo metodo nasce da un gruppo di lavoro formato dalla Federazione Filkam – Federazione Italiana Lotta Judo Karatè e Arti Marziali – che ha formato questo gruppo di lavoro con componenti esperti. Ha coniato delle tecniche basi da poter insegnare per reagire, dopodichè si è impostato il lavoro sullo studio legale. La difesa personale è anche regimata da articoli del codice penale, non si possono fare eccessi di legittima difesa e quant’altro. Sicuramente anche dal mantenimento di un atteggiamento positivo, qui è stata la volta degli psicologi che hanno dato delle linee guida da seguire”.

Giuseppe Valentino

“Il corso si sviluppa nel mese di novembre con un primo incontro introduttivo e teorico qui nella sala riunioni della Questura, mercoledì 6 novembre dalle 20.30 alle 22.

Dopodichè il corso si svilupperà con lezioni pratiche negli altri mercoledì di novembre , il 13 , il 20 e il 27, dalle 19.30 alle 21.30 presso la sede Ok Club di Imperia.

Le iscrizioni vengono effettuate chiamando il numero della Questura di Imperia 0183795507 dalle ore 8 alle 20, tutti i giorni, comunicando il proprio nome , cognome e generalità.

Così che possiamo poi approntare una assicurazione con il cliente, la donna in questo caso, pagherà quando verrà il primo giorno di lezione teorica.

Il costo è di 10 euro ed è solo per le spese di assicurazione. Il corso di persè è totalmente gratuito. L’unico contributo sono questi 10 euro in caso dovesse succedere qualunque cosa durante gli esercizi pratici, il cliente è assicurato.

Il corso è rivolto a tutte quante le donne dai 18 ai 50 anni. È rivolto anche a chi non ha esperienze di tecniche operative o di ginnastica. Un corso rivolto a tutte le persone che hanno piacere e che vogliono partecipare”.

Calendario delle Lezioni

  • Mercoledì 6 Novembre: dalle 20.30 alle 22.00 – Sala Riunioni della Questura di Imperia
  • Mercoledì 13 Novembre: dalle 19.30 alle 21.30 – Sede OK club in via XXV Aprile 72 Imperia
  • Mercoledì 20 Novembre: dalle 19.30 alle 21.30 – Sede OK club in via XXV Aprile 72 Imperia
  • Mercoledì 27 Novembre: dalle 19.30 alle 21.30 – Sede OK club in via XXV Aprile 72 Imperia

Costo del Corso

  • Euro 10 per persona per copertura assicurativa.

Modalità di iscrizione

Contattare la Segreteria del Questore al numero 0183795507 da lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00.
Termine iscrizioni : 24 ottobre.

Docenti

Maestro Daniele Berghi
– Cintura nera 6° dan di Judo e JU-JiTSU
– 3° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)
– Docente Nazionale MGA
– Docente Nazionale dio JU JITSU

Maestro Renato Cumia
– Cintura nera 5° dan di JUDO
– Cintura nera 2° dan di JU-JiTSU
– 3° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)

Istruttore Franco Viani
– Cintura nera 4° dan di JUDO
– Cintura nera 1° dan di JU-JiTSU
– 2° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)

Istruttore Stefano Campeggio
– Cintura nera 4° dan di JU-JiTSU
– Cintura nera 1° dan di JUDO
– 2° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)

Allenatore Rosaria Rusciano
– Cintura nera 2° dan di JUDO
– Cintura nera 1° dan di JU-JiTSU
– 1° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)

Allenatore Francesco Mij
– Cintura nera 2° dan di JUDO
– 2° livello MGA (Metodo Globale Autodifesa)

Asp. Allenatore Fabrizio Cavalera
– Cintura nera 1° dan di JUDO

Segui Imperiapost anche su: