Imperia: 24enne pizzicato con 140 kg di droga, giudice convalida arresto. Scoperto vano tra i sedili del furgone

Giudiziaria Imperia

Nella giornata di ieri, il 24enne è stato fermato dalla Guardia di Finanza alla frontiera con la Francia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È stato convalidato dal giudice Massimiliano Botti, in Tribunale a Imperia, l’arresto dello spagnolo R.G.B., 24enne (difeso dall’avvocato Davide La Monica), pizzicato, nella giornata di ieri, alla frontiera di Ventimiglia con 140 kg di droga nascosti nel furgone. È stata disposta la misura cautelare in carcere.

Nascondeva droga nel furgone: convalidato l’arresto

Nella giornata di ieri, il 24enne è stato fermato dalla Guardia di Finanza alla frontiera con la Francia. A seguito della perquisizione del furgone, effettuata con l’ausilio dei cani antidroga, i militari hanno scoperto un vano realizzato ad hoc tra i sedili posteriori. All’interno, sono stati rivenuti 897 panetti di hashish (circa 90 kg) e 23 kg di marijuana in altri 8 sacchetti. In aggiunta, è stata trovata altra sostanza stupefacente sotto un sedile posteriore, presumibilmente marijuana.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!