Imperia: turismo, tra innovazione e opportunità. Il convegno in Camera di Commercio. “È l’anima principale del territorio ligure” / Foto e video

Provincia

Durante la mattinata, si sono susseguiti sul palco numerosi relatori per esporre presentazioni sul tema del turismo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Si è svolto oggi, mercoledì 23 ottobre, il convegno “Valore Turismo – Innovazione, sviluppo e opportunità per chi opera nel turismo”, svoltosi presso la Sala Auditorium della Camera di Commercio Riviere di Liguria di Imperia.

Presenti per i saluti iniziali l’assessore regionale alla Promozione turistica e al Marketing territoriale Gianni Berrino, Andrea Di Baldassarre, vice presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Imperia e Gabriella Giargia, Responsabile Servizio Marketing Banca d’Alba.

Durante la mattinata, si sono susseguiti sul palco numerosi relatori per esporre presentazioni sul tema del turismo, dall’innovazione al territorio, fino all’utilizzo dei nuovi strumenti digitali.

Gianni Berrino – Assessore regionale

“Ogni volta che si parla di turismo è un dato positivo, in particolare se a farlo è un istituto bancario radicato sul territorio. Vuol dire che anche le banche si interessano del settore turismo, ed è importante per la Liguria.

Il settore turistico produce circa il 7,5 dell’intero PIL regionale. Anche quest’anno superiamo i 15 milioni di turisti registrati nelle aziende ricettive, che vanno oltre i 20 milioni se pensiamo anche coloro che scelgono di affittare abitazioni ad uso turistico. Producono una economia che vale circa 4 miliardi di euro.

Per combattere con le altre regioni e con il resto del mondo nel settore turistico ci vuole impegno, ci vuole conoscenza del territorio e non solo, ci vuole anche un settore bancario che aiuta gli imprenditori a crescere.

È bene che se ne parli qua a Imperia, che rappresenta la capitale della Riviera dei Fiori. Una delle provincie più importanti per quanto riguarda il turismo ligure”.

Andrea Di Baldassarre – vice presidente Confcommercio

Penso che oggi sia una giornata importante per tutto il territorio e per gli imprenditori del nostro territorio. Ringrazio Banca d’Alba che è stata socia nell’organizzazione di questo convegno.

Ad oggi non bisogna più nascondersi dietro un dito. Purtroppo o per fortuna il turismo viaggia anche tramite internet, anzi soprattutto tramite internet.

Abbiamo dei prodotti importanti, l’enogastronomia, il territorio in se, abbiamo quello che vogliamo. Bisogna comunicarlo, i nostri competitor sono pronti e sono già attivi.

Abbiamo la necessità di riempirci sempre di più di esperienza e di far si che questa esperienza, anche a livello tecnologico, diventi il futuro della nostra realtà turistico ricettiva”.

Gabriella Giargia – Banca d’Alba

“Lo scopo che ha animato questa iniziativa è quello di passare quello che può apparire come lo slogan di un istituto di credito, alla concretezza di una attività che invece vuole la nostra banca realmente prossima all’economia dei territori su cui è presente.

Il turismo in Liguria rappresenta l’anima principale del territorio e il motore economico portante.

Riteniamo che essere banca del territorio significa dare un contributo reale e sostanziale alle attività, fornendo principalmente formazione.

Abbiamo una platea di giovani e questo ci fa estremamente piacere. Crediamo fortemente sulle nuove generazioni. Riteniamo che a loro debba essere riservata la cura che passa attraverso la formazione corretta e mirata.

Da questo si origina consapevolezza, si origina l’economia che ha basi solide. Si fonde sulla consapevolezza e non sull’improvvisazione.

Ci fa piacere essere qui ad Imperia, perchè il banco di prova fondamentale per misurare la nostra capacità di essere prossimi ad una economia trainante è in tutta Italia, ma in questa Regione in maniera particolare”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!