Imperia: matrimoni e unioni civili, consiglio approva regolamento/Ecco le nuove tariffe

Attualità Imperia

Il consiglio comunale di Imperia ha approvato il regolamento per i matrimoni e le unioni civili. Tra le principali novità, le location per le celebrazioni, i celebranti e le tariffe.

Imperia: matrimoni e unioni civili, consiglio approva regolamento

Le tariffe

Il regolamento distingue, oltre che tra residenti e non residenti, anche tra un solo non residente e due non residenti.

Palazzina Liberty

Prima 550 euro per i residenti e 1000 per i non residenti, ora 300 per i residenti, 400 un solo residente, 500 se entrambi non residenti.

Ridotto del Teatro Cavour

Prima 350 euro per i residenti, 1000 per non residenti. Ora 300 per i residenti, 400 un solo residente, 500 se entrambi non residenti.

Torre Saracena

Prima 150 euro per i residenti, 1000 per non residenti. Ora 150 per i residenti, 250 un solo residente, 400 se entrambi non residenti.

Villa Faravelli

Prima, senza utilizzo del parco, 500 euro per residenti e non, con utilizzo parco, 800 euro. Ora, senza utilizzo del parco, 300 per i residenti, 400 un solo residente, 500 se entrambi non residenti. Con utilizzo del parco, 500 per i residenti, 700 un solo residente, 800 se entrambi non residenti.

Palazzo Civico

Tariffe invariate. Gratuito, se entrambi residenti, 150 euro con un solo residente, 200 euro se entrambi non residenti.

Villa Grock

Il regolamento della Provincia non parlava esplicitamente di matrimoni, ma di “iniziative private e/o commerciali”, prevedendo tutta una serie di varianti. Si poteva arrivare a pagare anche un massimo di 3.500 euro.

Oggi il prezzo oscilla tra i 300 euro e un massimo di 1.800 a seconda che si richieda solo la villa o anche il parco e la durata, giornata intera o mezza.

Imperia: chi potrà celebrare matrimoni e unioni civili

I matrimoni e le unioni civili non potranno più essere celebrati da qualunque cittadino. Sarà il Sindaco a scegliere un proprio delegato, che sarà comunque una figura istituzionale.

  • Assessori e consiglieri comunali;
  • Assessori e consiglieri regionali;
  • Presidente della Provincia di Imperia e Consiglieri Provinciali;
  • Deputati e Senatori della Repubblica Italiana;
  • Sindaci di Comuni della Provincia di Imperia;
  • ex Sindaci del Comune di Imperia;
  • Dipendenti a tempo indeterminato dell’Ufficio di Stato Civile del Comune di Imperia
  • Presidente consiglio comunale
  • Presidente della Regione