Un’equipe specializzata in Linfologia alla Mag Medica in via Armelio. Patologie invalidanti e raramente diagnosticate: ecco come curarsi e riconoscerle

Attualità Imperia Rubriche

Mag Medica Srl – Via Armelio Augusto, 14 – Imperia (IM)  Tel 0183 299 130

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Imperia. È attivo da poche settimane, all’interno del Centro Medico Mag in via Armelio 14 (zona ex ferriere), un team interamente dedicato alla Linfologia.

Le patologie a carico del sistema linfatico, nonostante la cultura in ambito medico sia decisamente aumentata negli ultimi anni, vengono spesso ignorate, sottostimate o confuse con altri problemi non strettamente legati allo stato di salute.

La Linfologia e le sue patologie. Da Mag Medica a Imperia una delle poche realtà in Liguria dedicate alla linfologia.

Gambe o braccia gonfie, trasudazione di liquidi, pesantezza alle gambe o altri sintomi che vengono presi spesso sottogamba altro non sono che problemi strettamente legati al sistema linfatico.

Le conseguenze portano quindi i pazienti ad arrivare alla diagnosi reale in uno stato molto avanzato della malattia e possono compromettere ulteriormente patologie che, curate per tempo, avrebbero potuto impattare in maniera meno incisiva sulla vita quotidiana.

La Linfologia è una disciplina che si occupa della gestione e, ove possibile, della prevenzione delle patologie del Sistema Linfatico e delle eventuali complicanze correlate. 

Tali patologie possono essere ad insorgenza primaria ( precoce o tardiva ) o secondaria ( post chirurgica, in special modo post chirurgia oncologica, post infettiva, post radioterapia, consequenziale a marcata insufficienza venosa, post traumatica ecc..) e sono accomunate dalla presenza di un edema , dapprima transitorio, successivamente persistente , localizzato in una o più parti del corpo.

Essendo un settore molto articolato, quanto articolate e differenti sono le cure da prestare ai pazienti, si è costituito un team di esperti del settore, con le relative strumentazioni che opera all’interno della Mag Medica, sia a livello diagnostico sia terapeutico.


Ecco come è costituito:

Dott. Lorenzo Ricolfi:

  • Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia
  • Corso Pratico finalizzato allo Sviluppo Continuo Professionale dal
  • Titolo: “ Tecniche di Taping Neuromuscolare per problemi
  • linfatici”
  • Corso di Perfezionamento: “ Chirurgia delle Malattie dei
  • Linfatici e Microchirurgia ”
  • Corso di Perfezionamento: “ Tecniche base di Microchirurgia
  • Vascolare e Nervosa”
  • Discente “ Scuola Medicina Internazionale Estetica “ presso
  • Fondazione Fatebenefratelli per la Ricerca e la Formazione Sanitaria
  • e Sociale – Roma
  • Master di II livello : “Clinica Linfologica, Chirurgia dei
  • Linfatici e Microchirurgia”
  • Medico Frequentatore Volontario presso U.O. Dipartimentale
  • “Chirurgia dei Linfatici”
  • Progetto di Ricerca presso l’ U.O. Dipartimentale “ Chirurgia
  • dei Linfatici” dal titolo : “ Nuovi Criteri di Stadiazione delle
  • Malattie dei Linfatici (con particolare riferimento alla Componente
  • Infiammatoria ), di Natura Primaria, Secondaria e Rare”.
  • D.U. Lymphologie ( Diploma Universitario Linfologia ) presso
  • Faculté de Médecine Montpellier – Nîmes ; Francia,
  • Master Class I : “Drainages Adaptes Aux Patologies Veno-
  • Lymphatiques “ – E.P.K. Montpellier
  • Master Class II : “ Bandages Adaptes Aux Patologies Veno-
  • Lymphatiques “ – E.P.K. Montpellier
  • Corso Itinerante Scuola Italiana di Flebologia: “La prescrizione
  • Elastocompressiva competente.”

Dott.ssa Paola Griseri

  • Nutrizionista e Biologa Molecolare, laureata all’università di Pisa in Scienze Biologiche
  • Specializzata in Genetica Medica
  • Dottorato in Genetica Umana
  • Esperta in Medicina Sistemica
  • Docente di Anatomia ed Alimentazione all’accademia Formativa-Scuola di Estetica e Benessere di Sanremo
  • Professionista abilitata Dieta GIFT
  • Responsabile Scientifico UISP ( Unione Italiana Sport per tutti) per la provincia di Imperia

Dott.ssa Francesca Bianco

  • Laurea in Fisioterapia
  • Terapista manuale secondo il concetto Maitland
  • Terapista in Rieducazione Posturale Integrata
  • Specializzazione in terapia di decongestione complessa degli edemi secondo il metodo E.Vodder
  • Master in auricoloterapia, craniopuntura manupuntura e coppettazione cinese
  • Specializzazione nel trattamento delle disfunzioni perlvi-perineali
  • Osteopata D.O.
  • Specializzazione in osteopatia neonatale e pediatrica

Dott.ssa Marta Minniti

  • Dottoressa in Tecniche Erboristiche, Naturopata , Reflessologa

Ritornando all’applicazione delle terapie:

“L’approccio multidisciplinare è fondamentale per la presa in carico delle patologie a carico del sistema linfatico. Il concetto di monoterapia non è funzionale in questo tipo di pazienti, ma deve essere avviata una complessa politerapia decongestiva multimodale conosciuta anche con l’acronimo CDT (Complex Decongestive Therapy). A tal proposito si è reso necessario l’istituzione di un gruppo di lavoro per una presa in carico a 360° del paziente avvalendosi comunque di specifiche consulenze ove necessario.

Le terapie manuali sono fondamentali e comprendono il Linfodrenaggio Manuale, la Reflessologia Plantare e Palmare, complesse manovre Osteopatiche ecc.. e devono essere eseguite da personale altamente specializzato e qualificato dopo una accurata valutazione medica.

Alle terapie manuali si può affiancare la pressoterapia intermittente a pressione positiva peristaltico sequenziale effettuata tramite le più recenti tecnologie medicali; tali apparecchiature non hanno finalità estetiche ma terapeutiche e vanno anch’esse eseguite dopo una valutazione medica. A completamento della seduta si confeziona un bendaggio medicato ( con drenanti ad azione astringente topica e per la cura o la prevenzione delle complicanze cutanee ) multistrato multicomponente dell’arto interessato finalizzato a ridurne il più possibile il volume. Alle terapie fisiche si associa la terapia orale mai impiegando diuretici ma sempre drenanti e linfocinetici.

Il Lipedema. una patologia poco diagnostica. Ecco come curarlo e quali sono i sintomi:

Sicuramente degno di nota è il Lipedema , una patologia che può iniziare a manifestarsi durante la pubertà, in periodo perigravidico, perimenopausale.

Si tratta di una condizione clinica caratterizzata da una sregolata formazione di tessuto adiposo, derivante da un disordine metabolico cronico degli adipociti, che tende ad accumularsi negli arti in modo bilaterale e simmetrico risparmiando mani e piedi.

Altre manifestazioni tipiche sono la fragilità capillare, con estrema facilità insorgono lividi, il ricorrente dolore, evocabile con la minima palpazione e la presenza di piccoli noduli sottocutanei.

Il lipedema è resistente alle diete inadeguate, all’esercizio fisico e viene erroneamente confuso con l’ obesità o una problematica “costituzionale” o addirittura con il linfedema stesso.

Necessita di un preciso inquadramento diagnostico ed un percorso terapeutico-assistenziale calibrato “ad hoc” sulla condizione clinica della paziente.

La Linfologia in un Centro Polispecialistico è estremamente importante poiché permette di avere un riferimento per i pazienti sia con affezioni linfologiche di natura primaria, sia secondaria ad esempio a fenomeni infettivi, a marcata insufficienza venosa, a chirurgia oncologica ( basti pensare che in Italia i pazienti con linfedema secondario al trattamento di una patologia oncologica sono 40000 nuovi casi annui ovvero circa il 20% dei sopravvissuti ), a radioterapia ecc.. per non parlare del Lipedema una condizione clinica che colpisce circa l’11% della popolazione femminile, inoltre nella popolazione femminile che presenta un eccesso di accumuli adiposi agli arti inferiori nel 60% dei casi è causato dall’obesità, nel 20% dal lipedema e dal restante 20% da una combinazione di entrambi.

Mag Medica Srl – Via Armelio Augusto, 14 – Imperia (IM)  Tel 0183 299 130

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!