Borgomaro: i cantori della schola Sankt Benedikt rianimano i codici del convento del Maro / Le immagini

Consigli comunali

Sono stati selezionati dieci brani tra i quali una bellissima Salve Regina e Santa Maria succurre museris.

Lo scorso 7 dicembre, presso la Chiesa della Santissima Annunziata di Borgomaro, i cantori della schola Sankt Benedikt diretta dal Mastro Henry Van Engen hanno ridato vita alle antiche pagine dei codici del Convento del Maro.

L’iniziativa, frutto di un attento studio, rilettura e rielaborazione da parte di Sorella Chiara Cecilia degli antichi testi del XVII sec. conservati presso gli archivi della Fondazione Orengo de Mora, hanno permesso ai convenuti di rivivere l’atmosfera di preghiera dell’epoca.

Sono stati selezionati dieci brani tra i quali una bellissima Salve Regina e Santa Maria succurre museris.

“Il concerto – afferma la prof.ssa Sofia Martino – è uno tra i tanti appuntamenti che la Fondazione propone con la finalità non solo di recupero del patrimonio culturale e artistico del territorio, ma soprattutto di riattualizzazione dello stesso, rendendolo fruibile non solo agli ospiti ma anche alla comunità tutta”.

Segui Imperiapost anche su: