Imperia: Protezione Civile, installati cartelli per indicare aree di emergenza. “Macchina organizzativa efficiente e all’avanguardia”/I dettagli

Attualità Imperia

Si tratta di 37 pannelli indicanti le aree di attesa per la prima accoglienza e 25 indicanti le aree ricovero

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Prosegue l’attuazione del Piano di Protezione Civile sul territorio della Città di Imperia.

Dopo l’apertura della nuova Sala di Emergenza e Sicurezza situata sul Molo San Lazzaro, in queste ore è iniziata l’installazione dei pannelli indicanti le “aree di emergenza” previste.

Vengono così identificati i punti che, in caso di eventi calamitosi, serviranno per il soccorso ed il ricovero della popolazione colpita.

Nello specifico verranno installati 37 pannelli indicanti le aree di attesa per la prima accoglienza e 25 indicanti le aree ricovero. Un ultimo cartello indicherà l’area di ammassamento dei soccorritori.

Sempre nell’ottica della diffusione del piano, nei primi mesi del 2020 partirà un programma, studiato di concerto tra Amministrazione Comunale e Provveditorato agli Studi, per la diffusione delle principali norme di Protezione Civile nelle Quinte elementari cittadine. Sarà prodotto e diffuso dell’apposito materiale informativo.

Il commento dell’assessore alla Protezione Civile, Simone Vassallo

“Prosegue il percorso iniziato un anno fa con l’approvazione del nuovo Piano di Protezione Civile. È un tema sul quale c’è la massima attenzione di tutti, a partire dal sindaco. Abbiamo lavorato molto in questi mesi e oggi Imperia ha una macchina organizzativa efficiente e all’avanguardia, come hanno dimostrato anche le recenti giornate di allerta rossa. Ci auguriamo tutti di non dover mai fronteggiare situazioni estreme, ma siamo organizzati per farlo nel caso in cui accadessero”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!