Da Ponti di Nava alla Sierra Nevada, Giacomo pronto all’avventura in Nord America. “Eccitato e agitato”

Cultura e manifestazioni

Da Ponte di Nava alla Sierra Nevada, in California. È l’avventura che si appresta a vivere Giacomo Merlino, studente della classe Quarta A della Scuola forestale di Ormea.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Da Ponte di Nava alla Sierra Nevada, in California. È l’avventura che si appresta a vivere Giacomo Merlino, studente della classe Quarta A della Scuola forestale di Ormea.

Giacomo risiede a Ponte di Nava, località nell’entroterra di Imperia, che, mediante il suo ponte unisce i comuni di Ormea e Pornassio, le regioni Piemonte e Liguria. Il 3 Gennaio lascerà le Alpi del Mare per la Sierra Nevada in California, dove svolgerà sei mesi di soggiorno scolastico.

Da Ponte di Nava alla Sierra Nevada: “Sono molto eccitato”

“Svolgerò un soggiorno di studio presso la Riverbank high school , nei pressi del famoso ‘Yosemite National Park’ e non lontano da San Francisco – racconta Giacomo – In questa fase pre-partenza sono molto eccitato, ma anche un poco agitato. Soggiornerò presso una famiglia. Il marito fa l’insegnante nella mia high school, mentre la moglie è agente immobiliare”.

Prima di una partenza importante, un pò di agitazione è fisiologica ed è certamente condivisa dai genitori di Giacomo, i coniugi Merlino: “Siamo molto felici per l’esperienza che sta per vivere nostro figlio. Speriamo che possa essere per lui costruttiva, sia dal punto di vista scolastico, che di crescita personale. Vorremmo inoltre ringraziare la scuola forestale che ci ha supportato sin dall’ inizio ed ha accolto questo progetto con grande entusiasmo”.

Per quanto concerne i soggiorni all’estero, la Scuola Forestale di Ormea lavora da anni con il progetto “Forest4life”, tuttavia l’esperienza che si appresta a vivere Giacomo fa parte di una tipologia formativa differente, infatti il progetto in questione è promosso da “EF High School Exchange Year”, Associazione Culturale Americana no-profit rappresentata in Italia da EF Education.

Giacomo svolgerà un piano di studi concordato con il Preside della scuola ospitante che sostituirà, a tutti gli effetti, il pentamestre che avrebbe svolto alla Scuola Forestale di Ormea.

Grazie a Giacomo l’istituto ormeese si appresta così a vivere una nuova esperienza, la prima in territorio Nord Americano :“L’esperienza che Giacomo sta per affrontare sarà un percorso di crescita e di acquisizione di competenze esclusivo. Tornerà cresciuto, maturato ed arricchito. La Scuola Forestale di Ormea è orgogliosa di avere tra le sue fila studenti aperti al mondo, che sanno superare i confini, mantenendo salde le loro origini. A Giacomo auguro di vivere appieno questa splendida opportunità, di farne tesoro per gli anni a venire e di incontrare persone che lo supportino dal punto di vista umano. Noi, dalla Forestale di Ormea, lo aspetteremo, desiderosi di affidarci al racconto della sua esperienza in Nord America conclude la dirigente Mara Ferrero.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!