Imperia: la “strada dell’energia” per collegare Oneglia a Porto Maurizio/Ecco il progetto

Attualità Imperia

Il Comune ha assegnato uno studio di prefattibilità tecnico-economica alla ditta Avalon di Piacenza per un importo complessivo pari a 48.617 euro.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Una strada dell’energia che colleghi l’asse urbano fronte mare da Oneglia a Porto Maurizio. Questo il nuovo progetto ipotizzato dall’amministrazione Scajola che, contestualmente, ha affidato uno studio prefattibilità tecnico-economica.

Imperia: da Oneglia a Porto Maurizio, ecco la strada dell’energia

Il Comune ha assegnato lo studio di prefattibilità tecnico-economica alla ditta Avalon di Piacenza per un importo complessivo pari a 48.617 euro.

Obiettivo dell’amministrazione, si legge nella determina di affidamento dell’incarico, è “offrire al cittadino la possibilità, spostandosi a piedi, di fruire della vista del mare e partecipare contemporaneamente ad un programma di responsabilizzazione verso l’ambiente e le fonti rinnobvabili, mettendo a sua disposizione nuove piattaforme multifunzionali per servizi in divenire che l’evoluzione delle smart cities renderà sempre più necessarie”.

Esempi? Il Comune ne cita alcuni. “Lungo il percorso – si legge – si potrebbero installare percorsi piezoelettrici per produrre energia camminando, installazioni fotovoltaiche e micro eoliche, info-points multifunzionali inseriti nelle aree di sosta lungo la strada dell’energia dedicati ad attività di scambio tra il cittadino e l’amministrazione, per informazione, cultura, eventi, mostre, ristoro”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!