San Bartolomeo al Mare: incendio a bordo di un’imbarcazione, nessun ferito. Esercitazione congiunta di Guardia Costiera, Vigili del Fuoco e Croce d’Oro

Attualità Golfo Dianese

Lo scenario ipotizzato ha previsto un lieve incendio a bordo di un natante da diporto, ormeggiata presso la radice del pontile denominato “D” lato di ponente, a causa di un probabile cortocircuito nella plancia di comando.

Nella giornata odierna, si è svolta presso il porticciolo turistico di San Bartolomeo al Mare l’esercitazione semestrale antincendio, organizzata dalla locale autorità Marittima, al fine di verificare la prontezza di intervento del personale portuale, l’efficienza dei mezzi antincendio, i tempi di reazione e migliorare la collaborazione tra i diversi enti interessati dall’emergenza.

Lo scenario ipotizzato ha previsto un lieve incendio a bordo di un natante da diporto, ormeggiata presso la radice del pontile denominato “D” lato di ponente, a causa di un probabile cortocircuito nella plancia di comando. L’ unità si trovava priva di persone a bordo in quanto fuggite ai primi sentori di fumo.

La Guardia Costiera, coordinando le operazioni d’intervento ha provveduto a far intervenire sul posto oltre che i militari e i mezzi della Guardia Costiera, personale del porto turistico di San bartolomeo, personale dei Vigili del Fuoco di Imperia, personale della Croce d’oro di Cervo e personale della locale stazione dei Carabinieri e della Polizia Municipale.

“Tutte le operazioni di messa in sicurezza dell’unità interessata dall’incendio nonché la messa in sicurezza delle altre imbarcazioni vicine e delle strutture portuali si sono svolte in tempi rapidi con un sempre maggiore miglioramento nella gestione di questo tipo di emergenze come dichiarato dal Comandate del Porto a termine del debriefing a termine dell’esercitazione infatti tra i compiti che la legge demanda al comandante del porto ci sono la sicurezza e la polizia nello stesso: è in questo quadro normativo che trova spazio l’esercitazione chi si è svolta, al fine di rafforzare la prevenzione, migliorare l’addestramento, misurare di tempi di risposta e valutarne i risultati.

Segui Imperiapost anche su: