A26: crollo soffitto in galleria, aperta inchiesta per disastro colposo / I dettagli

Cronaca

A seguire le indagini sono i PM Marcello Maresca e Massimo Terrile. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Dopo il crollo di una parte del soffitto, avvenuto lo scorso 30 dicembre nella galleria Bertè, sulla A26 tra Masone e Genova Voltri, la Procura di Genova ha aperto un’inchiesta per disastro colposo, per ora contro ignoti.

A26: crollo in galleria, aperta inchiesta

A seguire le indagini sono i PM Marcello Maresca e Massimo Terrile. L’obiettivo è ricostruire le cause che hanno portato al distacco di materiali in galleria, che, fortunatamente, non hanno colpito le macchine in transito, in particolare indagando sull’efficacia e la correttezza dei controlli.

L’ultima relazione relativa alla galleria Bertè, dove era definita “non a rischio”, risulta firmata dai tecnici Spea, ora sospesi.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!