“Insieme per Mano Onlus”: da Imperia all’India a sostegno delle Popolazioni tribali. Gruppo di volontari in partenza /Le immagini

Cultura e manifestazioni

Insieme per mano, oltre agli aiuti economici per finanziare la costruzione di piccole scuole, ambulatori medici e formare educatori e medici specializzati, monitora l’andamento dei progetti con l’invio dei propri operatori

E’ tutto imperiese il Team di volontari di “Insieme per Mano Onlus” che nei prossimi giorni partirà per l’India per portare aiuto alle popolazioni tribali del territorio di Ranchi (Jharkhand) e di Raja Buro e Mohula (a circa 200km a nord di Calcutta).

Federica Marino di Taggia, referente di Insieme per Mano Onlus nel territorio Indiano da qualche anno, Andrea Palmucci (fotografo, di Imperia) e Paolo Pinto (skipper ed acquarellista di Sanremo), seguiranno i lavori in corso e porteranno un nuovo progetto artistico incentrato sul contatto con le popolazioni locali.

Insieme per mano Onlus, dal 2013 si occupa di portare aiuto ai bimbi di strada in India

In India ha recentemente costruito un istituto per bambini orfani e sieropositivi ad Hyderabad e segue progetti di istruzione per bambini e donne in territori poverissimi in cui mancano strutture sanitarie, scuole ed insegnanti e c’è un altissimo tasso di alcolismo. Insieme per mano, oltre agli aiuti economici per finanziare la costruzione di piccole scuole, ambulatori medici e formare educatori e medici specializzati, monitora l’andamento dei progetti con l’invio dei propri operatori.

Per i volontari il motto è: frequentando i poveri si diventa ricchi! Per tutti un’ occasione di contatto, scambio e di arricchimento umano.

Segui Imperiapost anche su: