Imperia: raffica di furti con spaccata, pena ridotta in appello/La sentenza

Giudiziaria Imperia

Il 36enne Stefano Di Francesco aveva compiuto i furti ai danni del bar “Caffè Danais”, del negozio “Green House Tutto per gli Animali”, del bar “Capogiro” e del bar “Amici 500”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La Corte d’Appello di Genova ha ridotto la pena nei confronti del 36enne Stefano di Francesco per una serie di furti perpetrati nel 2018 a diversi esercizi commerciali. 

Imperia: raffica di furti, ridotta pena in Appello

In primo grado, in Tribunale a Imperia, Di Francesco era stato condannato a 3 anni e 2 mesi di carcere e a 500 euro di multa. In Appello, difeso dall’avvocato Davide La Monica, il 36enne si è visto ridurre la pena a 2 anni di carcere e 400 euro di multa.

I furti, tutti con spaccata, contestati a Di Francesco sono stati commessi ai danni del bar “Caffè Danais”, del negozio “Green House Tutto per gli Animali”, del bar “Capogiro” e del bar “Amici 500″.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!