CMP Trail Imperia: tutto pronto per la 3ª edizione in programma domenica 26 gennaio. “Tante novità, si può fare sport tutto l’anno”/Foto e Video

Sport

La rassegna, a grande impatto ambientale, si articola in 5 prove: Long, Short, Easy (Short non competitiva) Walk e Open Day Sport

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Torna domenica 26 gennaio la 3^ edizione del CMP Trail Imperia, corsa di trail running in semi autonomia in ambiente prevalentemente collinare. La manifestazione podistica è stata presentata nella mattinata di oggi, venerdì 17 dicembre, presso la Palazzina Due Leoni in Viale Matteotti.

La rassegna, a grande impatto ambientale, si articola in 5 prove: Long, Short, Easy (Short non competitiva) Walk e Open Day Sport.

Il 26 gennaio torna la CMP Trail Imperia

Dalle caratteristiche differenti, le gare hanno però un’identica finalità, quella di consentire ai partecipanti di cimentarsi su percorsi unici nel loro genere, tracciati lungo paesaggi suggestivi e straordinari: una fantastica occasione di scoperta del territorio della Riviera ligure di Ponente nella sua bellezza e peculiarità.

Long e Short (la prima si snoda su un percorso di 30 chilometri, per la seconda i chilometri da correre sono “solo 13”), queste due prove sono riservate agli “specialisti”. La Easy offre l’opportunità per misurarsi in maniera non competitiva.

La novità dell’edizione 2020 è la Walk

Si tratta di una passeggiata enogastronomica non competitiva sulla distanza di 8 chilometri nell’ambito della quale sono previste isole enogastronomiche lungo il percorso. Non presenta grosse difficoltà: si cammina su asfalto e su sentieri e non sono presenti passaggi tecnici.

A proposito di camminate, l’organizzazione aprirà la 3a edizione della CMP TRAIL IMPERIA con un Trekking Urbano gratuito in programma sabato 25 gennaio. I partecipanti attraverseranno le antiche mura dei Doria, alla scoperta degli angoli più suggestivi della città… e del set del famosissimo film The Bourne Identity con l’attore americano Matt Damon.

Il trekking urbano è un’attività fisica dolce, che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città. Si tratta di una forma di turismo culturale “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età.

Molta attenzione viene rivolta ai più giovani

Per loro c’è in programma la Mini Trail, ma non solo. Per atleti di età compresa tra i 5 ed i 15 anni c’è anche la possibilità esibirsi in attività di Orienteering, Arrampicata, Basket, Tiro con l’Arco, Rugby, MiniVolley, Calcio, Mini Trail, Ginnastica Artistica e Ritmica.  Gli iscritti potranno provare gratuitamente le varie discipline. E’ previsto premio partecipazione per tutti.

Ma c’è di più. Alle Scuole/Società più numerose verranno attribuite tre borse di studio (da intendersi come contributi economici da spendere in attività o materiale legato allo sport) di 500, 400 e 300 Euro. Oltre al pranzo gratuito per tutti.

Anche l’edizione 2020 del CMP Trail Imperia si correrà in memoria dell’amico e trail runner Piero Binelli, tra i protagonisti della prima edizione della kermesse imperiese e scomparso tragicamente nel maggio del 2018.

Simone Vassallo – assessore allo sport

“È una città dello sport che cresce, una soddisfazione importante. Il sindaco, l’amministrazione, stanno puntando tanto per evidenziare quello che Imperia, come peculiarità climatica, come punto di vista sportivo, sta andando sempre in evoluzione più positiva.

Quest’anno è la 3^ edizione, grazie alla collaborazione dell’Associazione Monesy Young, il presidente Alessandro Bellotti. Ha avuto modo di crescere e di portare più di 670 iscritti, ad una settimana di tempo da quando ci sarà il taglio del nastro.

Collaborazione concreta con diverse associazioni sportive imperiesi, che meritano sicuramente un plauso. Un evidente aiuto anche del Comitato San Giovanni e della UISP di Imperia, che da sempre si danno da fare, oltre che dal punto di vista sportivo, vogliono evidenziare le peculiarità dal punto di vista enogastronomico, culturale e di conoscenza del nostro territorio.

Siamo una città che deve crescere. Il 26 gennaio, nei giorni della Merla, si evidenzia che il clima è favorevole e con più di mille persone impegnate su questa città. Speriamo che conoscano Imperia, gli piaccia e possano tornare anche qua a farci le vacanze”.

“Alessandro Bellotti – organizzatore della Urban Trail

“La finalità vera di questo evento è lo sport, lo sport per tutti, che comprende sia l’agonismo, sia una passeggiata dolce.

Il territorio? Fare un evento nei giorni della Merla, siamo una città con il clima più bello di Italia, è per noi un messaggio e un segnale, per dire al mondo che qua puoi fare sport tutto l’anno.

L’unione, è un progetto enorme. Non sarebbe possibile da una singola associazione, ma la volontà anche di aggregazione. Unirci tutti quanti e decidere di creare, ognuno con le proprie peculiarità, e creare degli eventi che portino turismo, atleti e anche cose da far vivere ai cittadini.

Senza gli sponsor non faremmo assolutamente niente. Ci sono tutti gli sport degli anni precedenti e ogni anno se ne aggiunge qualcuno nuovo, questo vuol dire che stiamo lavorando bene nella direzione giusta.

Lo sponsor , che giustamente ha una finalità economica, investe i suoi fondi pensando che gli ritorni questo.

Una manifestazione di questo genere ha un budget enorme , perchè le cose sono tantissime. Nonostante sia senza scopo di lucro ci serve ogni singolo euro.

Abbiamo dei contributi da parte della Regione e del Comune, che ringrazio, e ugualmente anche dagli sponsor. Tutti insieme abbiamo creato un evento che sul panorama nazionale ce ne sono pochi di questa entità.

Le novità principali?

“La walk, copiata spudoratamente dal nord Italia , è una passeggiata enogastronomica alla scoperta del territorio. 7,5km da fare in 5 ore, con guide che spiegano il territorio e delle isole enoastronomiche con i nostri prodotti locali.

La seconda novità è l’open day sport. Quest’anno abbiamo 10 sport, i ragazzi dai 5 ai 15 anni in una singola giornata possono provare 10 sport.

Ci sono dieci associazioni sportive che sono presenti tutte quante a promuovere il loro sport: Il calcio, minivolley, tiro con l’arco, arrampicata, rugby, la corsa, l’orienteering, il basket, la ginnastica ritmica e artistica.

Tutti i ragazzi avranno un premio, non vogliamo competizione, il pranzo gratuito e concorreranno a delle borse di studio economiche. Abbiamo un budget di 1200€ per le scuole e le società più numerose”.

CMP Trail Imperia: ecco il programma di domenica 26 gennaio

Il CMP Urban Trail 2020 – parte da Calata Cuneo, porto dell’abitato di Oneglia. Breve passerella nel centro della città e il percorso si dirige in Borgo San Moro per affrontare la ripida salita che porta alle pendici del Monte Bardelllini.

Dopo una breve discesa e dopo aver costeggiato i vigneti della tenuta dei Bardellini, il percorso sale fino al bivio con S.Agata e Montegrazie.

Raggiunto il Borgo Sant’Agata, si ricomincia a salire: la cresta tra la Val Prino e la Valle Impero. Si prosegue lungo i sentieri dell’antica via Marenca, tra pini e macchia mediterranea, fino a giungere nei pressi della Cappelletta del Monte Acquarone.

Proseguendo in discesa si incontrano dapprima il Borgo di Vasia, Moltedo e Montegrazie. Si alternano una ripida salita con meravigliosa vista sulla vallata, una pineta, e infine la vetta del Monte Bardellini. Godendo della meravigliosa vista sugli abitati di Oneglia e Porto Maurizio si scende rapidamente fino all’agognato arrivo: il Campo da Rugby Pino Valle.

Punti di maggiore interesse: Basilica di San Giovanni Battista, Piazza Dante, Monte Bardellini, Borgo Sant’Agata, Monte Croce, Monte Camione, via Marenca, Vasia, Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate, oratorio di San Sebastiano, Chiesa sconsacrata di Sant’Andrea, Moltedo, Montegrazie.

Sei le attività previste

– LONG : manifestazione sportiva competitiva con punteggio ITRA e inserita nel calendario SdA Atletica Leggera UISP delle manifestazioni nazionali 2020. Lunghezza 30km, dislivello +1211mt e -1123mt.

– SHORT : manifestazione sportiva competitiva in ambiente naturale. Lunghezza 13km, dislivello +595mt e -507mt.

– EASY : manifestazione sportiva non competitiva in ambiente naturale sullo stesso tracciato della SHORT. Lunghezza 13km, dislivello +595mt e -507mt.

WALK : camminata alla scoperta del territorio e delle specialità enogastronomiche. Lunghezza 5km, dislivello +250mt e -162mt.

MINI TRAIL : gara promozionale particolarmente adatta a bambini e alle loro famiglie e pet-friendly (i partecipanti potranno portare i loro amici a quattro zampe). Lunghezza KID (4-6 anni) 400m, YOUTH (7-10 anni) 1km, BOY (11-14 anni) 2,0km.

– OPEN DAY SPORT : giornata riservata ai più giovani con possibilità di provare numerosi sport: Corsa / Orienteering / Basket / Pallavolo / Rugby / Tiro con l’arco / Ginnastica Acrobatica.

AI termine delle manifestazioni tutti si ritroveranno per le premiazioni e il “Pasta Party” gratuito presso il campo di Rugby di Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!