Imperia: venti forti, Arpal emana avviso burrasca per lunedì 20 gennaio/Le previsioni

Provincia

Arpal ha emanato un avviso per vento in vista della giornata di domani, lunedì 20 gennaio, per l’imperiese e lo spezzino.

Arpal ha emanato un avviso per vento in vista della giornata di domani, lunedì 20 gennaio, per l’imperiese e lo spezzino.

Già da oggi pomeriggio i venti settentrionali si andranno intensificando fino a burrasca, più diffusamente sul Ponente e in serata anche a Levante. Sono previste raffiche fino a 70/90 km/h in particolare su crinali e capi esposti.

Le previsioni

Oggi, Domenica 19 gennaio

Nel pomeriggio non si escludono locali deboli precipitazioni sul savonese con possibili sporadici episodi di nevischio senza accumulo al suolo. L’approfondimento di un minimo barico sul Mediterraneo Sudoccidentale richiama un’intensa ventilazione settentrionale: venti inizialmente forti, in intensificazione a burrasca nel pomeriggio, più diffusamente sul Ponente, in serata anche Levante; raffiche fino a 70/90 km/h in particolare su crinali e capi esposti. Mare molto mosso sulla costa di Ponente, localmente agitato a largo.

Lunedì 20 gennaio

Per tutta la giornata venti sostenuti dai quadranti settentrionali con intensità di burrasca forte e raffiche fino a 90/110 km/h sull’imperiese e al mattino sulla parte occidentale dello spezzino, in particolare su rilievi e capi esposti, intensità di burrasca e raffiche fino a 70/80 km/h su genovese e spezzino (al pomeriggio) e rilievi di savonese e Tigullio. Sulla costa imperiese mare molto mosso, localmente agitato in prossimità ventilazione condizioni di disagio fisiologico per freddo, in particolare al mattino sulle zone più esposte del versante marittimo.

Martedì 21 gennaio

Perdura una sostenuta ventilazione settentrionale sul Ponente con venti di burrasca su imperiese e genovese e rilievi del savonese con raffiche fino a 80/90 km/h su crinali e capi esposti; venti in calo a forti nel pomeriggio, moderati in serata. Mare molto mosso sulla costa di Ponente, in calo da metà giornata. Fino al mattino l’intensa ventilazione può favorire locali condizioni di disagio fisiologico per freddo sulle zone più esposte dell’imperiese e del genovese.

 

Segui Imperiapost anche su: