Imperia: magazziniere vendeva abusivamente farmaci ad amici e parenti, denunciato per furto dalla Guardia di Finanza / il caso

Cronaca Cronaca Imperia

La Guardia di Finanza di Imperia ha colto sul fatto un magazziniere di circa 50 anni mentre stava consegnando, a domicilio, alcuni farmaci senza la dovuta prescrizione medica.

Vendeva farmaci, anche quelli necessari di ricetta, ad amici e parenti rubandoli alla farmacia, sita a Imperia-Oneglia, dove lavorava. La Guardia di Finanza di Imperia ha colto sul fatto un magazziniere di circa 50 anni mentre stava consegnando, a domicilio, alcuni farmaci senza la dovuta prescrizione medica.

L’indagine, coordinata dal Pubblico Ministero Luca Scorza Azzarà, è durata alcuni mesi e ha permesso ai finanzieri di monitorare gli spostamenti e le consegne a domicilio da parte dell’uomo ad amici, parenti e conoscenti. 

Un vero e proprio mercato abusivo che ha portato la Procura ad iscriverlo nel registro degli indagati con l’accusa di esercizio abusivo di professione medica, furto aggravato e somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica. 

Segui Imperiapost anche su: