Sanremo: venerdì 31 gennaio alla Piazzetta dei Diritti l’incontro con il discografico imperiese Stefano Senardi

Cultura e manifestazioni

Aspettiamo la cittadinanza nella Piazzetta dei Diritti alla Camera del Lavoro di Sanremo in via Pallavicino 13

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Continua il nuovo ciclo 2020 della rassegna “Storia-Storie di ieri e di oggi.Memoria, Contemporaneità, Territori” , promossa da Cgil Imperia in collaborazione con le sezioni Anpi di Sanremo “G.Pesavento” e della Camera del Lavoro “Fischia il vento”, e la F.O.S. e curata da Daniela Cassini e Loretta Marchi.

Con il nuovo appuntamento siamo nel pieno dell’attualità

Venerdi’ 31 gennaio infatti alle ore 17.00 presso la Piazzetta dei diritti, Camera del Lavoro di Sanremo in via Pallavicino 13 incontreremo Stefano Senardi, produttore discografico e consulente musicale,per parlare del Festival e la musica “che gira intorno”, proprio a ridosso dell’inizio della manifestazione televisiva più seguita d’Italia, la più nazional-popolare, che quest’anno compie 70 anni, il festival della canzone italiana di Sanremo.

Grande è la professionalità dell’ospite che ascolteremo, una voce diretta e qualificata, oltretutto un figlio del nostro territorio: Stefano Senardi , imperiese, ha seguito infatti professionalmente tutti i Festival di Sanremo nell’arco di 40 anni in diverse vesti, accompagnatore di artisti italiani e stranieri, direttore marketing Wea, direttore generale Ggd/Warner, presidente Polygram.

Negli ultimi anni è stato componente della Commissione Artistica e Autorale nelle edizioni dirette da Fabio Fazio, poi direttore artistico di Area Sanremo, il concorso rivolto ai giovani artisti.

Sarà intervistato da Renato Bergonzi sociologo e già dirigente del comune di Sanremo, e da Daniela Cassini: un modo “diverso” di affrontare il tema Festival di Sanremo, come fenomeno sociale, culturale, economico e di costume.

Ascolteremo il racconto di ciò che è la musica italiana di oggi, i nuovi fermenti che si sviluppano intorno e oltre il festival.

La volontà della Camera del Lavoro della provincia di Imperia con questa Rassegna, arrivata alla III edizione, è quella di coniugare i valori della memoria con i temi della contemporaneità, attraversando argomenti di vario genere, dalla storia, alla società, all’attualità, alla letteratura, con l’intenzione di portare nel nostro ponente e nella nostra città argomenti e personaggi esperti che possono fare da stimolo e suscitare interessi ed emozioni, promuovendo il sapere e allargando la platea del confronto.

Al mattino del venerdì 31 gennaio, Stefano Senardi sarà al Liceo Cassini per un dialogo con gli studenti e le studentesse sullo stesso tema, nell’ambito del protocollo di intesa siglato tra il liceo Cassini nella persona del dirigente scolastico Avv. Claudio Valleggi e la Cgil con il Segretario provinciale Fulvio Fellegara: è l’importante novità di quest’anno con il protocollo di intesa, sottoscritto il 17 gennaio u.s. nel comune intento di attivare percorsi culturali ed educativi, prevede infatti la presenza dei relatori ospiti della rassegna “storia-storie di ieri e di oggi. memoria, contemporaneità, territori“anche presso l’Aula Magna del liceo sanremese nel segno della promozione della cultura, della cittadinanza attiva, dei valori di democrazia ed educazione interculturale, della valorizzazione delle iniziative del territorio, dei rapporti di collaborazione istituzionale.

Una collaborazione estremamente positiva, una crescita reciproca che consolida lo spirito di appartenenza alla comunità locale ed in parallelo sottolinea l’apertura verso i temi della memoria e della contemporaneità, una rete virtuosa tra soggetti promotori di iniziative di qualità.

Aspettiamo la cittadinanza nella Piazzetta dei Diritti alla Camera del Lavoro di Sanremo in via Pallavicino 13.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!