Imperia: palpeggia commessa supermercato, 29enne a processo per violenza sessuale

Giudiziaria Imperia

Secondo l’accusa, il giovane, una volta entrato all’interno del supermercato, avrebbe palpeggiato più volte i glutei della commessa, tentando poi ripetutamente di baciarla.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Palpeggiò i glutei di una commessa del supermercato Conad di Imperia, tentando poi di baciarla. Con l’accusa di violenza sessuale è finito a processo un 29enne bulgaro, senza fissa dimora. 

Imperia: violenza sessuale su commessa supermercato, a processo 29enne

Il processo si è aperto ieri mattina, in Tribunale, a Imperia, davanti al collegio composto dai giudici Donatella Aschero, Antonio Romano e Francesca Minieri, ed è stato subito rinviato per un difetto di notifica. 

Il 29enne bulgaro è difeso dall’avvocato Simona Urso del foro di Imperia. Secondo l’accusa, il giovane, una volta entrato all’interno del supermercato, avrebbe palpeggiato più volte i glutei della commessa, tentando poi ripetutamente di baciarla.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!