Sanremo 2020: Irene Grandi. “La mia canzone? Un regalo di Vasco su misura per me” / Foto e video

Sanremo 2020

“Questa canzone è piena di adrenalina, spero contagiosa”. Lo ha affermato Irene Grandi in conferenza stampa, il giorno dopo la sua esibizione sul palco dell’Ariston.

L’artista toscana, ieri, ha aperto la gara dei big con la sua “Finalmente io”, canzone scritta da Vasco Rossi, insieme a Roberto Casini, Gaetano Curreri e Andrea Righi.

Sanremo 2020: l’intervista a Irene Grandi

“Mi arriva una bella adrenalina, spero contagiosa. È la descrizione di un momento in cui chiunque ha una grande passione per qualcosa, sente la forza della vita che lo attraversa, senza pensare al passato, al domani, agli errori, ma che vive il presente e si sente realizzato.

Anche io in tour o solo in apertura a Vasco? È anche Vasco che viene dietro a me, sai com’è!

C’è piaciuto creare un arrangiamento pop rock, per non calcare troppo la mano. Nella realizzazione c’è stato un bel confronto con Vasco, Curreri e Celso.

Mentre nel 2000 “La tua ragazza sempre” ero più rivolta a qualcun altro, agli uomini, oggi mi voglio piacere da sola. Accettarsi e volersi bene come siamo, capire i punti di forza e accettare i nostri limiti. C’è più crescita.

Se dovessi scegliere tre fotogrammi della mia carriera? Vorrei fotografare “La tua ragazza sempre” che mi ha dato la carta di identità con il rock. Una donna nuova, “rockettara”, un po’ irriverente e provocante, ma anche femminile. Un altro momento con Pino Daniele, con il quale ho potuto cantare l’amore più alto. Un altro momento è “Un vento senza nome”.

 

La diretta

Sanremo 2020: Irene Grandi in diretta dalla sala stampa

Pubblicato da Imperiapost.it su Mercoledì 5 febbraio 2020